SportMediaset

Juve grandi numeri in Italia e in Europa. Buffon da record

A Marassi i bianconeri ottengono la 24.a vittoria su 29 uscite: media punti da urlo. E il portiere supera Boniperti per minuti giocati

Juve, foto Ansa

E' una Juve inarrestabile, una Juve grandi numeri. A Marassi i bianconeri portano a casa la 24.a vittoria in campionato su 29 partite - 9 successi e un pari nelle ultime 10 uscite - e tengono a distanza le rivali (+8 sulla Roma e +10 sul Napoli). Cifre che suggellano il dominio in Italia la fanno primeggiare anche in Europa: miglior media punti - 2,52 a gara - davanti a Bayern (2,48 con 19 vittorie, 5 pareggi e un ko) e Chelsea (2,46 con 22-3-3).

Negli ultimi 10 anni solo la Juve di Conte nella stagione 2013-14 è riuscita a fare meglio, con 2,68 (33-3-2). Quarta piazza per il Real Madrid, con 2,41 di media punti a partita (20 successi, 5 pareggi e 2 sconfitte); per il Barcellona, avversaria della Juve nei quarti di finale di Champions League, media di 2,25 con 19 vittorie su 28 partite (6 pareggi e 3 sconfitte). A Marassi contro la Sampdoria arrivano altri tre punti: tredici quelli conquistati dagli uomini di Allegri nelle ultime cinque trasferte di campionato, dopo che nelle precedenti cinque ne aveva conquistati sei. Match winner contro i blucerchiati è Cuadrado: quando segna il colombiano la Juve vince 1-0. E' successo anche a Lione in Champions League e con l'Inter in campionato. I numeri da record della Juve sono anche quelli di Gigi Buffon. Il portierone è ora il giocatore bianconero che in Serie A ha giocato più minuti in assoluto: 39.706 minuti giocati contro i 39.680 della leggenda Giampiero Boniperti. "Non è un punto di arrivo, io sposto avanti l'obiettivo...". Ora la sosta per la Nazionale, poi alla ripresa la doppia sfida con il Napoli in campionato e in Coppa Italia. Questa Juve cannibale non vuole più fermarsi.

LE STATISTICHE DI SAMPDORIA-JUVE

La Juventus è imbattuta nelle ultime 10 partite di campionato, in cui ha ottenuto nove vittorie e un pari.
La Juve ha guadagnato 13 punti nelle ultime cinque trasferte di campionato, dopo che nelle precedenti cinque ne aveva conquistati sei. Nemmeno un tiro per la Juventus nel secondo tempo: l’ultima volta che i bianconeri non avevano tentato nemmeno una conclusione nella seconda frazione in Serie A era stata nel marzo 2014 contro la Fiorentina.
La Sampdoria torna alla sconfitta dopo sette gare in cui aveva ottenuto cinque vittorie e due pari.
Juan Cuadrado ha segnato due gol di testa in Serie A, due degli ultimi cinque (l'altro contro la Fiorentina a dicembre 2015).
Primo assist in questo campionato per Kwadwo Asamoah: l'ultimo lo aveva fatto contro il Carpi a maggio 2016.
12 gol nei primi 15 minuti per la Juventus, il miglior attacco del campionato nel periodo in questione.
Gonzalo Higuain non ha trovato la rete per la quarta partita di fila, nonostante in questo campionato non abbia mai effettuato più tiri nello specchio rispetto ad oggi (quattro).
Tutte e tre le partite stagionali in cui Cuadrado ha segnato, sono finite 1-0

TAGS:
Calcio
Serie a
Juve
Allegri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X