Nba, playoff: pari Nets, Bucks e Blazers vivi

Brooklyn batte gli Hawks all'overtime e fa 2-2, Milwaukee passa a Chicago e accorcia sul 3-2 mentre Memphis non chiude con Portland, 3-1

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bucks contro Chicago, Rose in azione. Afp

Tre gare nella notte dei playoff Nba. Con un grande Deron Williams i Brooklyn Nets battono gli Atlanta Hawks in overtime e pareggiano la serie sul 2-2. Restano in vita Milwaukee e Portland: colpo dei Bucks che vincono gara 5 a Chicago e vanificano il primo match ball per i Bulls (3-2 per i Tori) mentre i Blazers battono Memphis in gara 4 con un sontuoso Damian Lillard ed evitano il cappotto (3-1 per i Grizzlies).

E' parità fra Brooklyn e Atlanta dopo la vittoria 120-115 in overtime dei Nets in gara 4 sugli Hawks. Gli ospiti tengono sempre la testa avanti ma a inizio ultimo periodo i Nets impattano sull'85-85 con una serie di bombe, l'ultima di Alan Anderson. Il finale è in volata, sul 104-104 Williams prima e Millsap poi sbagliano e così si va al supplementare. Qui è Thaddeus Young a mettere il canestro del 116-113 mentre Korver fallisce la replica dall'arco per la nuova parità e così si torna ad Atlanta con la serie sul 2-2.
Migliore in campo Deron Williams che segna 35 punti, massimo nei playoff eguagliato, con il record personale di 7 triple a bersaglio; bene anche Brook Lopez, 26 punti e 10 rimbalzi. Vittoria a sorpresa dei Milwaukee Bucks che passano 94-88 a Chicago e negano ai Bulls, avanti 3-1 alla palla a due, il successo per chiudere la serie.
Prova solida dei giovani Bucks, avanti 52-49 all'intervallo grazie ad un ottimo Middleton (21 punti alla fine): nella ripresa sale in cattedra Michael Carter-Williams, 22 punti e 9 assist, che sfrutta il fisico contro Derrick Rose e segna a ripetizione vicino a canestro. MCW firma l'88-83 poi mette due stoppate ai danni dello stesso Rose; sul 92-88 per Milwaukee, è ancora la difesa a lanciare i Bucks, con due stoppate del greco Giannis Antetokounmpo che stendono definitivamente i Bulls cui non bastano le doppie doppie di Pau Gasol, Butler e Noah.
Successo d'orgoglio dei Portland Trail Blazers che battono 99-92 i Memphis Grizzlies ed evitano il cappotto. Nonostante l'assenza di Conley, operato per ridurre la frattura al viso, i Grizzlies conducono la gara grazie a Randolph e Marc Gasol, 12 e 21 punti. Sotto 80-70 a 9 minuti dal termine Portland si rianima e spinta da un sontuoso Damian Lillard (32 punti alla fine) ribalta la situazione: Lillard completa un gioco da 4 punti per l'88-86, poi è CJ McCollum a mettere la bomba del 91-88 che stende i Grizzlies e tiene aperta la serie (3-1 Memphis).

TAGS:
Basket nba
Playoff nba
Brooklyn Nets
Milwaukee
Portland

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X