NBA: oppositore di Erdogan, Kanter bloccato in Romania

Il centro degli Oklahoma City Thunder si è visto cancellare il passaporto dal suo paese, la Turchia

NBA: oppositore di Erdogan, Kanter bloccato in Romania

Brutta disavventura per Enes Kanter, centro turco degli Oklahoma City Thunder, che è rimasto bloccato in Romania all'aeroporto di Bucarest visto che il suo passaporto è stato annullato dal suo paese. Il motivo? Il giocatore NBA è da sempre un accanito oppositore dell'ex Primo Ministro Erdogan e un fervido seguace del suo rivale in esilio Fetullah Gulen, e per questo la Turchia non lo riconosce più come suo cittadino.

Kanter ha fatto scalo a Bucarest dopo essere arrivato da Singapore ed era diretto nel centro e nord Europa per proseguire il viaggio della sua fondazione benefica. In Romania, bloccato all'aeroporto, si è intrattenuto facendo foto con gli inservienti dello scalo e poi in un video postato sui social ha detto: "Come va mondo? Volevo solo dire che sono qui in Romania e che l'ambasciata turca ha cancellato il mio passaporto. Sono ore che siamo qui detenuti da questi due poliziotti. Ovviamente la ragione di tutto ciò sono le mie idee politiche. Il tizio che ha fatto questo è il Presidente della Turchia e penso che ormai voi lo conosciate bene. Ha attaccato i dimostranti a Washington, è una persona cattiva. E' un dittatore, è l'Hitler del nostro secolo. Pregate per noi, vi terrò aggiornati".

Nelle ultime ore gli Oklahoma City Thunder si sono attivati per aiutarlo a muoversi dalla Romania e farlo rientrare negli Stati Uniti: operazione andata a buon fine visto che lo stesso Enes Kanter ha fatto sapere che terrà a una conferenza stampa a New York e racconterà l'accaduto. Il ragazzone turco va avanti per la sua strada, aveva manifestato tutte le sue idee anti Erdogan in occasione del colpo di stato tentato e poi fallito dall'esercito la scorsa estate e per questo motivo era stato rinnegato persino dalla sua famiglia.

TAGS:
Kanter
Erdogan
Nba
Basket
Oklahoma

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X