NBA: Houston fa nove di fila, tripla doppia per James e Westbrook, sorridono Gallinari e Belinelli

I Rockets guidati dai 48 punti di Harden schiantano 124-117 Portland, i Clippers superano 113-112 Washington, Atlanta regola 117-110 Orlando

NBA: Houston fa nove di fila, tripla doppia per James e Westbrook, sorridono Gallinari e Belinelli

Nella notte NBA, Houston con un fenomenale Harden da 48 punti espugna 124-117 Portland, confermandosi la miglior squadra NBA (20-4). Grande successo per i Clippers di un ottimo Gallinari da 25 punti, che in un finale thriller superano 113-112 i Wizards e per Atlanta che batte 117-110 i Magic con 13 punti di Belinelli. Vincono anche Cleveland e Oklahoma che piegano Philadelphia (105-98) e Memphis (102-101) grazie alle triple doppie di James e Westbrook

Grande spettacolo in una notte Nba piena di emozioni e colpi di scena. Partiamo da Portland, dove Houston vince 124-117 la sua nona gara consecutiva grazie a uno scatenato Harden da 48 punti (24° partita su 24 disputate con almeno 20 punti all'attivo). I Rockets, rimontando uno svantaggio di 14 punti nell'ultimo quarto, si confermano così la miglior squadra NBA (20-4). In un finale pazzesco i Clippers hanno la meglio 113-112 su Washington che viene punito da due triple senza senso di Rover e Williams. Gallinari, al rientro dall'infortunio, chiude con 25 punti (miglior punteggio della sua stagione). Vince anche Atlanta che piega 117-110 Orlando, a cui non basta la prima tripla doppia di sempre di Nikola Vucevic. Le assenze di Gordon e Fournier pesano molto per gli ospiti che si arrendono nel finale davanti a una gara perfetta del turco Ilyasova (26 punti con 9-9 al tiro e 5-5 dall'arco) e ai 13 punti di Belinelli.

Serata di triple doppie per James (58° della sua carriera) e Westbrook (87° in totale) che trascinano i Cavs e i Thunder al successo. Cleveland senza Kevin Love colleziona la sua ottava vittoria di fila in casa piegando105-98 Philadelphia che deve fare a meno di Embiid. 30 punti, 13 rimbalzi e 13 assist per King James. Grande rimonta per Oklahoma che dal -20 porta e vince la partita 102-101 nell'extra-time. L'MVP in carica chiude con 20 punti, 11 rimbalzi e 14 assist e condanna Memphis alla 14°sconfitta nelle ultime 15.

Serata da protagonista anche per Antetokounmpo che offre la solita prestazione mostruosa da 37 punti, 13 rimbalzi e 7 assist per schiantare con i suoi Bucks 117-100 gli Utah Jazz, al loro terzo ko consecutivo. Successi esterni per i Lakers che superano 110-99 Charlotte e per San Antonio che nonostante i tanti infortuni piega 104-101 Phoenix, per l'ottava vittoria nelle ultime nove gare. Infine New York crolla 104-102 ancora a Chicago mentre Miami a Città del Messico trionfa 101-89 contro Brooklyn.

TAGS:
Basket
Nba
Gallinari
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X