Basket, Mondiali Under 19: il Canada infrange il sogno dell'Italia

I nordamericani impartiscono una dura lezione agli azzurri (79-60) e si laureano campioni del mondo

Basket, Mondiali Under 19: il Canada infrange il sogno dell'Italia

Il sogno dell'Italia Under 19 si infrange contro il Canada nella finale dei Mondiali di categoria a Il Cairo, in Egitto (79-60). Gli azzurri di coach Capobianco, reduci dalla straordinaria vittoria contro la Spagna, devono alzare bandiera bianca contro il favoritissimo Canada, che impartisce una dura lezione all’Italia. I nordamericani dominano dalla palla a due e si laureano campioni del mondo per la prima volta nella propria storia.

Dopo l'incredibile ed emozionante vittoria contro la Spagna in semifinale, l'Italia Under 19 ritrova una finale mondiale che mancava dal 1991. Gli azzurri di coach Capobianco sfidano il temibilissimo Canada, capace di piegare le resistenze degli Usa nell'altra semifinale. Nonostante l'importanza della posta in palio, le mani di Lorenza Penna non tremano, ed è suo il primo canestro dal match. Il Canada, però, può contare su di una impressionante mole di talento e, grazie alla sua stazza, riesce a piazzare un parziale di 12-0 che costringe Capobianco a chiamare timeout. Il coach dell'Italia prova a scuotere i suoi ragazzi ma la sfuriata non serve per ridestare l'Italia che continua a subire la fisicità di Oduro e Barrett che mettono a ferro e fuoco il pitturato azzurro. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 24-10 con i canadesi assoluti padroni dei tabelloni. Quattro punti in fila di Caruso ridanno un po' di fiato all'Italia che, con le unghie e con i denti, riesce a riportarsi a -12. I ragazzi di coach Roy Rana, però, continuano a martellare il canestro e la schiacciata di Oduro regala addirittura il +18 (38-20). Bucarelli, l'eroe della semifinale contro la Spagna, si iscrive alla partita con un canestro complicatissimo ma i nordamericani riescono sempre a tenere la testa avanti grazie al talento di un incontenibile RJ Barrett. La probabile futura prima scelta al draft del 2019 permette al Canada di andare all'intervallo lungo sul punteggio di 51-36.

Al rientro sul parquet la musica non cambia con i ragazzi di coach Rana che continuano ad avere il pieno controllo dei rimbalzi e sfruttano l'atletismo di Bamba per infilare un paio di comode e spettacolari schiacciate nel canestro azzurro. Okeke si mangia un altro canestro facile e Barrett ne approfitta per allargare la forbice del punteggio, regalando ai suoi il nuovo massimo vantaggio del match (62-40). L'Italia perde un po' di fiducia nei propri mezzi e cala di intensità in difesa, consentendo ai nordamericani di allungare ulteriormente con i canestri di Darling e Kigab. Denegri, in uscita dalla panchina, prova a dare la scossa ma le tante palle perse, i troppi rimbalzi concessi e le pessime percentuali al tiro rendono impossibile ricucire il gap (71-48). Negli ultimi 10 minuti di gioco, i canadesi alzano il piede dall'acceleratore ma, anche senza voler infierire, Barrett continua il proprio show personale, aggiungendo punti e rimbalzi al proprio ricchissimo bottino. Dopo i 38 con 13 rimbalzi in semifinale contro gli Usa, ne arrivano 18 con 12 rimbalzi anche contro gli azzurri. La finale mondiale si chiude sul punteggio di 79-60 per il Canada che si laurea campione del mondo per la prima volta nella propria storia. Per l'Italia, che non raggiungeva questi livelli dal 1991, c'è la gioia per la conquista di una straordinaria medaglia d'argento. Nella gara che valeva il bronzo, gli Stati Uniti schiantano la Spagna 96-72 e chiudono il loro mondiale al terzo posto.

TAGS:
Basket
Mondiale under 19
Italia
Canada

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X