Tennis: Fognini trionfa a San Paolo

Battuto in tre set il cileno Jarry: è il sesto titolo in carriera

  • A
  • A
  • A

Fabio Fognini vince il torneo di San Paolo, conquistando così il 6° torneo Atp della sua carriera. Il 30enne tennista ligure ha battuto in rimonta per 1-6, 6-1, 6-4, in un'ora e 33 minuti di gioco, il cileno Nicolas Jarry, alla prima finale nel circuito maggiore. Grazie a questo successo Fognini lunedì scalerà una posizione in classifica, passando da numero 20 a numero 19.

Fognini scende in campo sul rosso di San Paolo con 22 minuti di ritardo, quelli che bastano al suo avversario per portare a casa il primo set. Inizio da incubo del ligure, con Jarry che conquista i primi 13 punti dell'incontro. Dopo aver salvato una palla-break nel primo gioco del secondo set, il copione del match cambia e il tennista ligure rifila al 22enne cileno pan per focaccia, un secco 6-1. Nel terzo set il momento chiave sul 3-3, quando un Jarry troppo nervoso cede la battuta per la seconda volta nel parziale. Fognini gioca un ottavo gioco perfetto e poi chiude 6-3 in un'ora e 33', diventando così il primo azzurro ad aggiudicarsi il "Brasil Open" dopo le sconfitte in finale di Volandri (2012), Lorenzi (2014) e Vanni (2015).

Il sesto torneo in carriera ha una dedica speciale, quasi obbligata, per Davide Astori, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale deceduto improvvisamente nella notte per arresto cardiaco. "Sono contento. Finalmente. Non è stata una partita facile perché lui aveva voglia di fare bella figura nella sua prima finale. Ringrazio il pubblico che è venuto a sostenerci per tutta la settimana, il mio team e la mia famiglia. E' un giorno triste per lo sport italiano: anche se non lo conoscevo, dedico questo trofeo a Davide".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments