Coppa Davis: Italia, c'è ancora l'Argentina

Nel primo turno del World Group 2017 gli azzurri pescano la finalista del 2016

Del Potro (Ansa)

Sorteggio poco benevolo per l'Italtennis quello effettuato a Londra nella sede della BNP Paribas. Nel primo turno del World Group della Coppa Davis 2017, i ragazzi di Barazzutti hanno pescato l'Argentina che ci ha eliminato quest'anno nei quarti e finalista 2016 contro la Croazia. La sfida si giocherà a casa loro dal 3 al 5 febbraio. I precedenti sorridono ai nostri avversari, che conducono per 2-1. Barazzutti: "Un sorteggio molto duro".

L'Italia non era testa di serie e ha pescato la numero 1 del tabellone, quell'Argentina che ha ritrovato un Del Potro in versione fenomeno (ha battuto Murray nella semifinale contro la Gran Bretagna) e che si giocherà con la Croazia l'insalatiera 2016. Un compito davvero arduo per Fognini e compagni, che a luglio sono stati estromessi proprio dagli argentini nei quarti di finale. Con un Del Potro ancora a mezzo servizio e utilizzato solo in doppio, l'eroe di Pesaro è stato Federico Delbonis, capace di battere sia Seppi che Fognini.

Ora la rivincita si sposta a casa loro e i circoli argentini sono davvero caldi dal punto di vista del tifo. "Sorteggio molto duro anche in considerazione del fatto che giocheremo in trasferta e che Del Potro è ormai tornato uno dei migliori giocatori del mondo" ha commentato il capitano azzurro Barazzutti. L'appuntamento è per il 3-5 febbraio 2017.

IL TABELLONE DEL PRIMO TURNO

(1) Argentina c. ITALIA
Germania c. (7) Belgio
Australia c. (3) Repubblica Ceca
(5) Svizzera c. Usa
Giappone c. (6) Francia
Canada c. (4) Gran Bretagna
(8) Serbia c. Russia
(2) Croazia c. Spagna

TAGS:
Tennis
Coppa davis
Italia
Argentina
Sorteggio primo turno
World group
Barazzutti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X