us open

Tennis, US Open: Kyrgios elimina Medvedev

Il numero uno al mondo cede in quattro set all'australiano, che ora sfiderà Khachanov. Nel tabellone femminile, avanza Gauff

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Gli US Open perdono il numero uno al mondo: Daniil Medvedev, infatti, cede in quattro set a Nick Kyrgios. L'australiano si impone con il punteggio di 7-6(11), 3-6, 6-3, 6-2 e vola ai quarti di finale: sfiderà un altro russo, Karen Khachanov, che vince la maratona con Carreño Busta (4-6, 6-3, 6-1, 4-6, 6-3). Nel tabellone femminile, avanza la padrona di casa Cori Gauff, che rifila un doppio 7-5 alla cinese Shuai Zhang: se la vedrà con Garcia.
 

TABELLONE MASCHILE
Impresa di Nick Kyrgios: l'australiano elimina il numero uno al mondo Daniil Medvedev e vola ai quarti di finale degli US Open. Match praticamente perfetto da parte del numero 25 della classifica Atp, che si impone in 2 ore e 53 minuti di gioco andando in vantaggio nel conto dei set dopo un lungo tie-break (13-11) e con tre set point falliti dal russo, che però pareggia il conto dei parziali con il 6-3 del secondo. Proprio qui inizia la gara strepitosa di Kyrgios: concede una sola palla break, annullata, e sfrutta al massimo quelle concesse da Medvedev. Tre su tre che valgono il 6-3 del terzo set e, infine, il 6-2 del quarto.

Nei quarti di finale, Nick Kyrgios sfiderà ora un altro russo: Karen Khachanov, che vince la maratona di cinque set contro Pablo Carreño Busta: 3 ore e 21 minuti che gli regalano il 4-6, 6-3, 6-1, 4-6, 6-3 sullo spagnolo. In palio l'accesso alla semifinale contro uno tra Casper Ruud e Matteo Berrettini.

TABELLONE FEMMINILE
Cori Gauff non sbaglia e si qualifica per i quarti di finale battendo Shuai Zhang. La numero 12 della classifica Wta si libera con un doppio 7-5 della cinese, strappandole per ben cinque volte il servizio in un match con game molto prolungati, con l'americana che nel secondo parziale deve anche annullare un set point per evitare di andare al terzo. Ai quarti di finale, Gauff se la vedrà con Caroline Garcia: la francese batte con un netto 6-4, 6-1 la statunitense Alison Riske-Amritraj, piegata in meno di 90 minuti di gioco e con soli cinque game concessi, con la padrona di casa che tenta invano di resistere annullando quattro match point. La transalpina sfiderà un'altra beniamina di Flushing Meadows: in palio la semifinale.

Non sbaglia neanche Ajla Tomljanovic: l'australiana, dopo aver eliminato Serena Williams, si libera anche della russa Liudmila Samsonova, recuperando un break di svantaggio e annullando ben otto set point tra decimo game e tie-break, dove si impone per 10-8. Nel secondo, non c'è storia: Tomljanovic sale subito sul 4-0 e ipoteca il match, chiuso 6-1. Il prossimo ostacolo sarà la numero 5 al mondo, Ons Jabeur: la tunisina batte 7-6(1), 6-4 la russa Veronika Kudermetova.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti