Tennis, Fognini contro il direttore degli Internazionali: "Via dai cog...ni"

L'azzurro infuriato con Sergio Palmieri per le due partite giocate a poche ore di distanza: "Lo avevo detto anche l'anno scorso"

  • A
  • A
  • A

Le due partite in una sola giornata non sono andate giù a Fabio Fognini, ieri eliminato agli ottavi di finale degli Internazionali d'Italia. Il tennista azzurro se la prende con Sergio Palmieri, direttore del torneo di Roma: "Purtroppo il direttore è questo e dobbiamo tenercelo. Certa gente dovrebbe levarsi dai c...ni. È un mio pensiero e lo avevo detto già l'anno scorso. Cosa avrebbe potuto fare il direttore? Non lo so, chiedetelo a lui".

La pioggia di mercoledì aveva costretto gli organizzatori a cancellare l'intera giornata producendo per la giornata di giovedì un calendario molto fitto, troppo secondo Fognini, sconfitto 6-4, 6-3 dal greco Tsitsipas ("Lui è in un momento molto positivo e si è visto. Quando ho avuto le mie chance mi è sembrato di avergli regalato io la vittoria" ha detto Fabio parlando del match) poche ore dopo aver vinto 7-6, 6-3 contro il moldavo Albot.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments