LE REAZIONI

Coppa Davis, Sinner: "Pronti per toglierci altre soddisfazioni con l'Italia"

L'Italia è in semifinale dopo il 2-1 contro l'Olanda: "Il ct Volandri ha scelto la squadra giusta per l'impegno"

  • A
  • A
  • A

L'Italia ha battuto 2-1 l'Olanda in rimonta qualificandosi alla semifinale di Coppa Davis di tennis. Dopo la sconfitta di Arnaldi nel primo match, decisive sono state le vittorie di Sinner in singolare e in doppio con Sonego per far proseguire il cammino agli Azzurri di Volandri: "Abbiamo disputato un ottimo doppio e ci toglieremo altre soddisfazioni. Volandri ha scelto la squadra giusta e non è mai facile" ha commentato il numero uno del tennis italiano dopo la qualificazione.

"C'era tanta pressione - ha proseguito Sinner - e siamo stati sfortunati con Arnaldi che ha sfiorato il successo nel primo singolare. Io ho faticato a pareggiare i conti perché non mi sentivo tanto bene in campo e poi il doppio ha funzionato. Ho giocato con un amico e nei momenti difficili ci siamo sostenuti a vicenda".

Il feeling in campo con Sonego è stato buono: "Lorenzo si trova meglio a sinistra perché è più semplice per il suo rovescio, ma quella è la parte che preferisco anch'io. Per fortuna sono riuscito a rispondere bene, ma la chiave di tutto contro l'Olanda - soprattutto nel doppio - era la mentalità e l'approccio alla partita".

SONEGO: "IL NOSTRO È UN GRUPPO COMPLETO"

Soddisfatto anche Lorenzo Sonego, sceso in campo al fianco del numero 4 del mondo nel doppio che ha portato il punto decisivo all'Italia contro l'Olanda: "Eravamo in fiducia ed è stato bello ritrovarci in campo. Le sensazioni erano positive. Il nostro gruppo è completo e non è facile lasciare fuori qualcuno, anche perché Arnaldi si meritava di vincere".

GUARDA ANCHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti