Superbike Argentina, Rea domina anche Gara 2 e sgretola un altro record

Tris di Ducati alle sue spalle: Forés e Melandri sul podio, Davies quarto

di DANIELE PEZZINI

Jonathan Rea trionfa anche in Gara 2 sul circuito di San Juan El Villicum e completa la doppietta nel round argentino della Superbike. Il fresco campione del mondo ha tagliato il traguardo in solitaria centrando la decima vittoria consecutiva, nuovo record storico. Terzetto di Ducati alle sue spalle: Forés con la Panigale del team Barni e Melandri con quella ufficiale gli hanno fatto compagnia sul podio, Davies ha chiuso al quarto posto.

Solo qualche sussulto dato dalla nona casella di partenza e, forse, dall'eccessiva foga nel volersi portare davanti. Poi, per Rea, è stata la solita passeggiata di salute: le Ducati ufficiali hanno potuto poco contro lo strapotere del nordirlandese, quella del team Barni di Forés ha dovuto arrendersi a 13 giri dalla fine alla sua inesorabile rimonta, nonostante la brillantissima partenza dello spagnolo. Johnny ha ottenuto ciò che voleva: la decima vittoria di fila (settantesima in carriera) che rappresenta il nuovo record storico della categoria. Colin Edwards nel 2002 e Neil Hodgson nel 2003 si erano fermati a nove, l'ennesimo muro crollato sotto i colpi di Johnny.

Nella lotta tra gli "umani", questa volta, l'ha spuntata un eccezionale Forés, che ha portato a casa il quarto podio della sua brillante stagione conquistando aritmeticamente il trofeo indipendenti davanti a Toprak Razgatlioglu (7° al traguardo). Lo spagnolo, per altro, si è tolto la soddisfazione di regolare le due Panigale ufficiali: Melandri l'ha spuntata su Davies andando a strappargli il terzo gradino del podio, il gallese si è accontentato di un 4° posto che gli consente di tenere a bada Van der Mark (ora a - 23) nella sfida per la seconda piazza iridata.

Gara assolutamente anonima per l'olandese (9°) e per il suo compagno in Yamaha Lowes (6°), così come per Sykes con l'altra Kawasaki ufficiale, 5° e mai in lotta con i migliori. In top 10 anche Savadori con l'Aprilia (8°) e Gagne con la Honda (10°). Quattordicesimo e ultimo il giovanissimo debuttante Gabriele Ruiu, che chiude il suo weekend d'esordio in Superbike portando a casa altri due punti dopo quelli di Gara 1.

TAGS:
Superbike
Argentina
San Juan El Villicum
Gara 2

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X