SCI

Sci, annullate le finali di Aare: Federica Brignone vince la Coppa del Mondo

E' la prima azzurra nella storia a riuscirci: "E' il sogno di una vita, ma..."

  • A
  • A
  • A

Federica Brignone ha vinto la Coppa del Mondo di sci alpino. A causa di un caso di coronavirus tra le persone coinvolte nelle gare sono state annullate le finali in programma ad Aare. Lo hanno reso noto gli organizzatori. La sciatrice lombarda è la prima italiana della storia a centrare tale impresa. In classifica generale con 1378 punti ha preceduto la statunitense Mikaela Shiffrin (1225)e la slovacca Petra Vlhova (1189).

Felicità mista ad amarezza, ovviamente, per Federica: "La mia vittoria arriva in un momento molto delicato per tanti motivi sportivi e non sportivi, la coppa non mi è stata consegnata e nemmeno so quando avverrà la cerimonia. Tuttavia sono particolarmente emozionata, si è avverato il sogno di una vita, non nascondo che ho pianto di felicità",

E ancora: "Ovviamente avrei preferito giocarmela in pista, la fiducia era ai massimi livelli - ha aggiunto Brignone, che si porta a casa anche la coppa di gigante (dopo aver già conquistato quella in combinata) - Averla vinta in questo modo non è certamente ciò che desideravo, però sono stata nelle prime posizioni quasi ad ogni gara e per l'intera stagione, penso di essermela meritata".

L'ultimo pensiero va all'attualità e all'emergenza Covid-19. "Sono orgogliosa di avere raggiunto questo risultato in un momento così difficile per l'Italia - ha evidenziato - Mi auguro di avere portato un sorriso al nostro Paese".

In Svezia avrebbero dovuto tenersi le ultime prove della stagione, con lo slalom parallelo di giovedì 12 marzo, il gigante di venerdì 13 e lo slalom di sabato a chiudere la tappa. La figlia di Maria Rosa Quario si prende anche due coppe di specialità, quella della combinata e quella del gigante in una stagione da favola. Nel corso dell'anno ha totalizzato 11 podi e ben 5 vittorie (nella combinata di Crans Montana, nel supergigante di Sochi, nel gigante di Sestriere, nella combinata di Altenmarkt e nel gigante di Courchevel) realizzando il record di punti per un'italiana. 

La 29enne milanese è stata la più brava ad approfittare del lutto che purtroppo ha colpito Mikaela Shiffrin quando era in testa alla classifica di Coppa del Mondo: l'americana ha perso papà Jeff i primi di febbraio ed era pronta a tornare in pista proprio ad Aare. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments