SPAGNA-FRANCIA 1-2

Nations League, Spagna-Francia 1-2: in finale la spunta Deschamps

Dopo un'ora di noia la sblocca Oyarzabal, ma il capolavoro di Benzema e la rete di Mbappé ribaltano le Furie Rosse e ragalano la coppa ai Bleus

di
  • A
  • A
  • A

La Francia è la vincitrice della seconda edizione della Uefa Nations League. I Bleus battono 2-1 la Spagna nella finale di San Siro e lo fanno ancora in rimonta, come già era accaduto in semifinale col Belgio. Le Furie Rosse passano in vantaggio con Oyarzabal (64'), ma gli uomini di Deschamps rispondono immediatamente con un capolavoro di Benzema (66'). A regalare il successo ai transalpini ci pensa Mbappé all'80', su assist di Theo Hernandez.

LA PARTITA

Sono i Campioni del Mondo in carica a raccogliere l'eredità di CR7 e compagni, conquistando la Nations League 2021. Lo fanno al termine di un match a lungo noioso e tattico, che si incendia solo dopo l'ora di gioco mettendo in mostra sul palcoscenico del Meazza tutto lo spettacolo che prometteva alla vigilia. Alla fine la spunta la squadra più cinica, che sfrutta il vantaggio di avere in campo due bomber letali, al contrario di una Spagna bella da vedere, ma poco concreta.

Per il grande appuntamento Deschamps conferma la difesa a 3, inserendo Tchouameni a centrocampo al posto dell'indisponibile Rabiot. Luis Enrique invece conferma l'undici che aveva sconfitto l'Italia, sostituendo solamente Pau Torres con Eric Garcia. Gli iberici iniziano stranamente sotto ritmo, faticando a tenere il possesso e la prima grande chance è per la Francia: sulla splendida imbucata di Pogba, però, Benzema perde l'attimo buono per calciare dopo aver dribblato Simon e l'azione sfuma. Col passare dei minuti le Furie Rosse riordinano le idee e cominciano a macinare gioco, provando a far girare la testa agli avversari, ma faticando a trovare i corridoi giusti. Anche dall'altra parte Mbappé e Griezmann si vedono poco, Theo e Pavard restano molto bloccati e un match che prometteva grande spettacolo si trasforma di fatto in una partita a scacchi poco emozionante, oltre che parecchio fallosa. Deschamps perde Varane per infortunio a pochi minuti dalla fine di un primo tempo troppo brutto per essere vero.

A inizio ripresa la musica non cambia: la Spagna fa tanto possesso, la Francia rischia poco, ma non riesce mai a ripartire e a trovare i suoi attaccanti. Il match resta bloccato e comincia anche a diventare un po' nervoso, poi, improvvisamente, si incendia: al 19' Theo Hernandez centra in pieno la traversa; sul ribaltamento di fronte la Spagna passa in vantaggio con Oyarzabal, che incrocia col sinistro dopo aver approfittato di un'ingenuità di Upamecano; passa poco più di un minuto e la Francia pareggia con un destro-capolavoro di Benzema, che si infila nel 'sette' nonostante la deviazione in tuffo di Simon. La partita diventa tatticamente disordinata, ma estremamente più spettacolare. I ribaltamenti di fronte continuano e tutto sembra correre sul filo del rasoio fino all'80', quando Theo pesca Mbappé in leggero fuorigioco, Garcia sbaglia l'intervento (una scivolata in cui tocca il pallone, probabilmente considerata come una 'giocata' dal Var) e mette l'attaccante del Psg solo davanti a Simon, trafitto sul primo palo dopo un doppio passo. A conquistarsi il titolo di eroe di serata, però, non è solo Mbappé: nel finale è infatti decisivo anche Lloris, con due parate superlative prima su Oyarzabal, poi su Yeremi Pino, che di fatto gli consentono di andarsi a prendere la coppa da alzare al cielo da capitano.

LE PAGELLE DI ANDREA GHISLANDI

IL TABELLINO

Spagna-Francia 1-2
Spagna (4-3-3): Simon 6; Azpilicueta 6, Garcia 4,5, Laporte 7, Alonso 6; Gavi 6,5 (30' st Koke sv), Busquets 6,5, Rodri 6 (40' st Fornals); Ferran Torres 5 (40' st Merino sv), Sarabia 5 (16' st Pino 6,5), Oyarzabal 7.
Ct: Luis Enrique 6
Francia (3-4-1-2): Lloris 7; Koundé 6, Varane 6 (43' Upamecano 5), Kimpembe 6; Pavard 5,5 (35' st Dubois sv), Pogba 6, Tchouameni 6,5, T. Hernandez 7; Griezmann 5,5 (45'+2 Veretout sv); Benzema 7, Mbappé 6.
Ct: Deschamps 6,5
Arbitro: Taylor
Marcatori: 19' st Oyarzabal (S), 21' st Benzema (F), 35' st Mbappé (F)
Ammoniti: Pogba (F), Kounde (F), Laporte (S), Mbappé (F)
Espulsi:

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments