HomeHome
Menu

Nations League, l'Italia ospita il Portogallo: azzurri qualificati se...

Dopo aver battuto la Polonia, Mancini ora può puntare alla Final Four: decisiva la sfida di San Siro

Nations League, l'Italia ospita il Portogallo: azzurri qualificati se...

Dopo aver allontanato lo spettro della retrocessione in Lega B battendo la Polonia, l'Italia si prepara alla sfida di Milano contro il Portogallo privo di Cristiano Ronaldo con delle possibilità concrete di qualificarsi alla Final Four della UEFA Nations League. Nella notte in cui Chiellini festeggia le 100 presenze in azzurro, la squadra di Mancini, che ha scelto di affidare le chiavi dell'attacco a Ciro Immobile (probabili formazioni), dovrà necessariamente battere i portoghesi a San Siro.

Lo stadio milanese porta bene agli azzurri, imbattuti nelle 44 partite disputate al Meazza e vincenti con quattro gol segnati e nessuno subito nei due precedenti contro i lusitani, e proprio una vittoria netta è quello che serve questa sera, a un anno di distanza dalla cocente delusione dell'eliminazione dal Mondiale russo. All'andata infatti il Portogallo si è imposto per 1-0, motivo per cui agli azzurri servirebbe una vittoria con almeno due gol di scarto per tornare prepotentemente in gioco per il primo posto nel girone.

Battendo la nazionale di Santos nell'ultima sfida del girone, infatti, l'Italia salirebbe a quota 7 punti scavalcando i lusitani (6) e poi dovrebbe sperare che la Polonia (1) faccia l'impresa contro i Campioni d'Europa in carica. In caso di vittoria con almeno due gol di scarto a San Siro, però, per arrivare prima e staccare il pass per la Final Four all'Italia basterebbe anche un pareggio nell'ultimo incontro tra Polonia e Portogallo in virtù della migliore differenza reti negli scontri diretti.

I criteri in caso di arrivo a pari punti

1) Il numero di punti conquistati negli scontri diretti.
2) La differenza reti negli scontri diretti.
3) Il numero di gol segnati negli scontri diretti.
4) Il numero di gol segnati fuori casa negli scontri diretti.
5) Se dopo i criteri precedenti le squadre a pari merito da tre diventano due vengono riapplicati a entrambe gli stessi criteri per stabilire una classifica finale.
6) La differenza reti in tutte le partite del gruppo.
7) Il numero di gol segnati in tutte le partite del gruppo.
8) Il numero di gol segnati in trasferta in tutte le partite del gruppo.
9) Il numero di vittorie in tutte le partite del gruppo.
10) Il numero di vittorie in trasferta in tutte le partite del gruppo
11) Il minor numero di punti basato sui cartellini in tutte le partite del gruppo (cartellino rosso: 3 punti, cartellino giallo: 1 punto, espulsione per due cartellini gialli: 3 punti).
12) Posizione nella classifica UEFA per coefficienti.

TAGS:
Nazionale
Nations league
Lega a
Italia
Portogallo
Mancini
Polonia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X