MOTOGP OLANDA

Qualifiche GP Olanda, Bagnaia: "Trovata la velocità che serviva". Bezzecchi: "Non me l'aspettavo"

Da una parte il poleman, dall'altra un super Bez che partirà dalla seconda fila e proverà sin da subito ad attaccare per il podio

  • A
  • A
  • A

Assen sorride all'Italia e ai suoi motorizzati. A conquistare la pole position del GP d'Olanda è stato Francesco Bagnaia, autore di una prestazione super in qualifica che gli ha permesso di chiudere col miglior tempo davanti a Fabio Quartararo e Jorge Martìn. Al parco chiuso il pilota piemontese del team Ducati si è detto entusiasta e soddisfatto: "Ieri ero contento, stamattina ho avuto difficoltà ma abbiamo lavorato davvero bene".

© Getty Images

"Siamo andati subito forte, abbiamo preparato bene questa qualifica e siamo davvero contenti perché abbiamo subito trovato la velocità che ci serviva" ha commentato poi Bagnaia.

Quarto posto in griglia di partenza per Marco Bezzecchi e la sua Ducati del team Mooney VR46, una seconda fila da aprire con fiducia: "Sono molto contento, è stata una qualifica molto bella e non me l'aspettavo. Speravo di far così e ci sono riuscito, sono davvero molto contento. Alla fine con Bagnaia ho fatto un cool down, ma lui si è fermato e io ho tirato ancora più forte. Mi piace andare veloce, mi dà gusto".

Delusione per Enea Bastianini, che ha dovuto far fronte a dei problemi in Q1 e sarà costretto a partire dal 16° posto in griglia: "Sono un po’ deluso, nelle FP4 andavo bene ed ero abbastanza fiducioso per la qualifica. Purtroppo la moto ha avuto un problema, ho dovuto usare l’altra ma il feeling non era lo stesso e non sono riuscito a tirare fuori il coniglio dal cappello. Purtroppo non è il mio periodo, devo venirne fuori, ma così facendo... Appena troviamo la quadra si chiude subito la porta, dobbiamo cercare di sfondarla. Sicuramente risolveremo subito dopo la pausa, troveremo la retta via. Se domani nel warm-up facciamo un altro piccolo step ci giochiamo la top 10“.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti