CAMBIA IL PROGRAMMA

Motomondiale, a Motegi niente prove libere venerdì mattina

La gara giapponese si svolge a una settimana da quella di Aragon e le difficoltà logistiche per la guerra in Ucraina hanno costretto gli organizzatori a cancellare un turno delle tre classi

  • A
  • A
  • A

A causa delle sfide logistiche rappresentate dal calendario, che vede il GP di Aragon in programma nella settimana precedente, e dei potenziali ritardi influenzati dal conflitto in corso in Ucraina, con effetti sugli spazi aerei, è stato deciso di non svolgere le sessioni di prove del venerdì mattina per le classi MotoGP, Moto2 e Moto3 del Gran Premio del Giappone a Motegi. Lo hanno comunicato in una nota Fim, Irta e Dorna Sports. 

© Getty Images

Vedi anche Wayne is Back: Rainey sulla Yamaha del tris iridato nel Festival della Velocità Motogp Wayne is Back: Rainey sulla Yamaha del tris iridato nel Festival della Velocità Le FP1 della Moto3 inizieranno alle 13.15 ora locale, quelle della Moto2 alle 14.10 e quelle della MotoGeP alle 15.05. Le FP1 della MotoGp, che si svolgeranno venerdì pomeriggio, sono estese da 45 a 75 minuti. L'estensione riguarda solo la classe regina. I risultati combinati per l'ingresso in Q1 e Q2 saranno presi dalle FP1 e FP2 per tutte le classi del Gran Premio. Venerdì mattina sono previste attività per i fan con i piloti, per dare ai tifosi la possibilità di interagire con i loro eroi.

Il Motomondiale torna in Giappone per la prima volta dal 2019. Al Mobility Resort Motegi, dalle 9 ora locale di venerdì, ci sarà comunque dell'azione in pista: l'Idemitsu Asia Talent Cup darà il via al weekend con FP1, FP2 e qualifiche per il terzo round del 2022.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti