MotoGP, Rossi: "Marquez? Il rapporto è cambiato"

A Sepang Valentino evita dichiarazioni sul fattaccio dello scorso anno. Torna Iannone: "Sono felicissimo"

Rossi, Afp

Il fattaccio della scorsa stagione non può essere dimenticato. Nel viso, più che nelle parole, di Valentino Rossi in conferenza stampa emerge tutta l'amarezza per quanto accaduto un anno fa a Sepang, quando la battaglia con Marquez lo privò della possibilità di lottare fino all'ultimo con Jorge Lorenzo per il Mondiale. "Ha ragione Marc - spiega il Dottore -: il nostro rapporto è cambiato. Se quel duello mi ha reso migliore? Non lo so".

Era stato Marquez il primo a rispondere, in maniera più articolata, alle domande su Sepang 2015: "Il rapporto con Valentino è cambiato, ma ora le cose sono migliorate: la situazione è quella, c'è una relazione tra professionisti". Rossi taglia corto e tira dritto concentrandosi sul presente: "Tra Sepang e Valencia, è difficile dire quale delle due piste sia più adatta per trovare il successo: entrambe hanno vantaggi e svantaggi, abbiamo buone possibilità sia qui che in Spagna".

Le vecchie ruggini sembrano passare in secondo piano, anche di fronte alla gioia per il ritorno alle gare di Andrea Iannone. Il pilota di Vasto è accolto dai sorrisi degli altri piloti, e non può nascondere il suo stato d'animo: "Sono felicissimo di essere di nuovo qui. Il mio mondo mi è mancato tanto: ovviamente non sono ancora al 100 %. I medici mi dicono che il recupero è andato male, avrei bisogno di due o tre mesi di stop. Vedremo quali saranno le mie sensazioni in sella, sarà comunque bello tornare sulla moto. Sono curioso".

TAGS:
Motogp
Valentino rossi
Sepang

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X