MotoGP, Lorenzo sorride: "Sono contento, più vicino al mio potenziale"

Dovizioso: "Meglio dell'anno scorso". Stoner: "Portato a casa molte informazioni importanti"

MotoGP, Lorenzo sorride: "Sono contento, più vicino al mio potenziale"

Jorge Lorenzo ha chiuso la tre giorni di Sepang, la prima del 2017 in sella alla Ducati, con un abbozzo di sorriso. “Sono contento perché siamo riusciti a fare buoni progressi e giorno dopo giorno sto imparando a conoscere sempre meglio la mia moto. Sono riuscito a togliere ancora sette decimi dal mio tempo di martedì e a ogni uscita mi sto avvicinando sempre di più al mio potenziale, anche se ancora mi manca qualcosa", ha detto.

"L’intera squadra è molto motivata, e stiamo lavorando bene insieme. In questi tre giorni abbiamo ottenuto tantissime informazioni utili per migliorare ulteriormente la Desmosedici e stiamo diventando sempre più competitivi", ha aggiunto.

Il migliore dei piloti in sella alla Desmosedici, comunque, è stato Andrea Dovizioso. “Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto in questi test perché, nonostante le condizioni meteo, siamo riusciti a fare tutte le prove e le verifiche che erano in programma e a raccogliere informazioni importanti per il nostro sviluppo - la sue parole - . Ho un buon feeling con la mia moto, meglio dell’anno scorso e sinceramente non me l’aspettavo, ma a casa gli ingegneri hanno fatto davvero un ottimo lavoro. Abbiamo una buona base, ma dobbiamo migliorare ancora certe nostre caratteristiche, però lascio la Malesia molto contento. Fra pochi giorni ci sarà un test importante a Phillip Island, che è un circuito molto diverso da Sepang, e il nostro obiettivo è riuscire ad essere competitivi anche su quella pista”.

In Malesia, però, c'era grande curiosità per vedere all'opera il collaudatore di lusso Casey Stoner. “E' stata un’altra giornata piuttosto positiva, perché abbiamo provato tante cose prima dell’arrivo della pioggia, ma per fortuna verso la fine della giornata siamo riusciti di nuovo a girare a lungo in pista. Abbiamo provato numerose configurazioni differenti, lavorando su telaio, forcellone, mappature e altro, e quindi è stato un test molto utile e sono sicuro che abbiamo portato a casa molte informazioni importanti per i nostri ingegneri”, il bilancio dell'australiano.

TAGS:
MotoGP
Ducati
Sepang
Lorenzo
Dovizioso
Stoner

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X