MotoGP: Iannone, niente Australia

Come a Motegi, Barbera salirà sulla Ducati

  • A
  • A
  • A

Andrea Iannone non sarà al via nemmeno nel GP d'Australia che si correrà nel week-end sul circuito di Phillip Island. Il pilota della Ducati non ha ancora recuperato del tutto dalla frattura alla vertebra rimediata a Misano Adriatico e la Casa di Borgo Panigale ha annunciato che, come a Motegi, ci sarà Hector Barbera in sella alla Desmosedici al fianco di Andrea Dovizioso. Lo spagnolo ha chiuso in Giappone al 17° posto.

Iannone non è ancora al 100% e quindi sarà costretto a guardare in televisione anche il prossimo Gran Premio, quello d'Australia, terzultima prova di un Mondiale dominato da Marc Marquez. Per il pilota abruzzese è la terza gara saltata di fila in quella che sarà l'ultima stagione in sella alla Ducati, visto che è stato scaricato da Borgo Panigale per far posto a Jorge Lorenzo.

Il suo rientro dovrebbe, così, avvenire a fine ottobre in Malesia. Ma con le vertebre il condizionale è d'obbligo. Altrimenti appuntamento a Valencia il 13 novembre per l'ultimo atto, in cui scorreranno i titoli di coda sull'avventura con la Desmosedici. Poi Iannone volterà pagina e ripartirà dalla Suzuki.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments