MotoGP, Brno: quinta pole per Marquez

Lorenzo finisce secondo, Valentino solo sesto

di NICCOLO' DE CAROLIS

Pole position in MotoGP per Marquez che batte il favorito connazionale della Yamaha Jorge Lorenzo. Per il pilota della Honda è la quinta volta in stagione in cui partirà davanti a tutti. Andrea Iannone strappa all'ultimo un'ottima prima fila, seppur con un importante distacco (+0.631). Due sorprese in seconda fila: sono la Suzuki di Aleix Espargaro e la Ducati di Hector Barbera. Entrambi riescono a battere Valentino Rossi, sesto (+0.913).

Non c'è niente da fare, è impossibile parlare di Yamaha o Ducati favorite quando c'è in pista Marc Marquez. Lo spagnolo conferma una volta di più di essere il pilota più forte del motomondiale inventandosi un giro spaventoso, considerati anche i suoi tempi (alti) fatti registrare nelle libere. E considerati i piazzamenti delle altre Honda (Pedrosa 9°, Crutchlow 10°). Il giro veloce di Marc è stato anche quello che ha deciso la negativa qualifica di Valentino Rossi. Lo spagnolo si è messo in scia del pesarese e di Pol Espargaro e grazie al loro traino ha tirato fuori dal cappello un tempone. Nell'ultima curva, però, Marquez sentendosi frenato ha passato Valentino con una manovra azzardata, ma regolare. Il Dottore ha così iniziato il suo giro veloce bloccato da due moto e non è riuscito ad andare oltre il sesto tempo. Marquez si è dimostrato in questo caso più intelligente e spregiudicato dell'italiano nello sfruttare la situazione in pista, Rossi invece conferma di soffrire le situazioni con traffico e di non avere sempre una strategia vincente.

Lo sconfitto di giornata però è anche Jorge Lorenzo (+0.253) che aveva apparecchiato tutto per tornare a centrare la pole position. Il numero 99 non è stato spietato come suo solito e non è riuscito a replicare il suo super crono delle libere 3. Ancora da applausi invece la prestazione di Andrea Iannone che ormai è diventato una certezza: veloce e costante lungo tutto il weekend, proprio come in Austria. Andrea Dovizioso (7° a +1.152) invece sta faticando parecchio ad adeguare il suo stile di guida alle curve di Brno e sembra tagliato fuori dai giochi per la vittoria. Il primo fattore da tenere in considerazione per domenica è il meteo. La mattina pioverà sicuramente, è ancora da capire se l'acqua smetterà di cadere prima del semaforo verde. Chi spera di più in una gara asciutta è sicuramente Jorge Lorenzo. Il passo migliore ce l'hanno le Yamaha e Iannone, ma con un Marquez così come si fa a fare pronostici?

TAGS:
MotoGP
Brno
Yamaha
Honda
Ducati
Marquez
Lorenzo
Rossi

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

MotoGP, Marquez dà spettacolo anche a Brno. E' lui il pilota più talentuso del motomondiale?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X