Le pagelle del Qatar: Lorenzo da 10

Valentino Rossi da 7,5, bocciato il team VR46 di Moto3

di LUCA BUDEL

Rossi, Lapresse

JORGE LORENZO – VOTO 10
Le pubbliche relazioni non saranno il suo forte, ma sull’asfalto di Losail scarica qualità e sostanza utili per mettere paura al resto del gruppo. Che gli manchino gli attributi per cambiare aria, il riferimento è il passaggio alla Ducati, è opinabile. L’impressione è che anche con la Desmosedici potrebbe stare tranquillamente là davanti.

ANDREA DOVIZIOSO – VOTO 8,5
Sfrutta la cavalleria a disposizione arrivando primo tra i secondi. Per comprendere lo spessore reale del progetto servirà attendere piste meno favorevoli alle punte di velocità che in Qatar è riuscita a raggiungere la Ducati.

MARC MARQUEZ – VOTO 8
Nonostante la fase critica della Honda riesce a tenere la linea di galleggiamento mettendo i piedi sul podio. Non male alla luce della situazione tecnica che ha travolto il suo vicino di box. Per tornare lassù occorre comunque altro.

VALENTINO ROSSI – VOTO 7,5
Ha vinto la sua corsa fuori dalla pista, rinnovando un contratto milionario con la Yamaha per altri due anni, spostando così un po’ più in là l’età della pensione. In gara ci ha provato con una strategia diversa rispetto a Lorenzo. Scelta che non ha pagato. La sua presenza è comunque utile a tutti, dalla Dorna, agli avversari, che quando lo battono aggiungono medaglie sulla divisa.

ANDREA IANNONE – VOTO 5
C’è una linea sottile che separa l’impresa dalla vaccata. Iannone l’ha oltrepassata in fretta, buttando via la domenica buona per la prima festa tra i grandi. Giornata da archiviare in fretta.

VR46 – VOTO 4
Trattasi del team di Moto3 che da quest’anno ha messo sotto contratto il talentino Bulega. Talmente bravo da mettere sotto pressione Fenati, fiorellino mai sbocciato davvero, nonostante tutte le cure del caso. Romano non ha avuto parole tenere nei confronti del compagno di squadra, dopo una sfida che ha visto trionfare Antonelli e la coppia VR46 chiudere a ridosso del podio. Le simpatiche sfide al ranch avranno d’ora in poi un altro sapore.

TAGS:
Motogp
Qatar
Pagelle
Budel

Argomenti Correlati