MotoGP San Marino, Vinales: "Una pole spettacolare"

Pol Espargaro: "Non posso credere a quello che ho fatto", Quartararo: "Prima fila fondamentale"

  • A
  • A
  • A

Maverick Vinales si gode la sua seconda pole stagionale, conquistata sul circuito di Misano: "Quando ho fatto il giro con la soft mi sono reso conto che davanti era troppo morbida, quindi ho deciso di andare con la media e sono molto contento del risultato - ha spiegato lo spagnolo della Yamaha - Abbiamo lavorato molto bene soprattutto nelle Libere 4 ed ero molto fiducioso, è stato spettacolare. Sento benissimo la staccata e riesco a guidare con il mio stile. La gara? Il mio passo è buono, penso che Marc e Fabio sono i più pericolosi, ma occhio anche a Valentino e Morbidelli".

Non crede ai suoi occhi, guardando il tabellone dei tempi, Pol Espargaro, che ha regalato alla KTM un qualifica da sogno: "È incredibile - ha ammesso lo spagnolo - Nelle Libere 3 ho fatto un bel giro, andavo veramente forte dietro a Maverick. Non credevo però di poter migliorare ancora. Alla fine ho spinto tanto, più che ho potuto. Ero al limite sulla ruota davanti. Abbiamo perso un po’ più di grip rispetto alla mattinata, ma la moto va forte qua. Sulle staccate siamo fortissimi, il crono è stato ottimo e domani partiamo davanti in griglia. Non ci posso credere. Festa nel box? Vedrete stanotte…noi abbiamo già vinto".


Soddisfatto anche Fabio Quartararo: "Questo circuito non è male per noi. Oggi l’obiettivo era la prima fila. Non è stata una qualifica semplicissima, ma per la gara abbiamo tutto abbastanza chiaro. Sappiamo dove dobbiamo migliorare e questa è la cosa più importante. Sono molto contento della prima fila".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments