MOTOGP

MotoGp, operazione ok per Dovizioso: "Sarà pronto per il primo GP"

Il pilota della Ducati operato per frattura alla clavicola rimediata in una gara di motocross sul circuito di Monte Coralli

  • A
  • A
  • A

Dopo la brutta caduta rimediata nella prima manche della gara di motocross del Campionato regionale Emilia Romagna, che gli è costata la frattuta della clavicola sinistra, Andrea Dovizioso è stato operato all'ospedale di Forlì e l'intervento è riuscito, tanto che c'è ottimismo sulla presenza del ducatista alla prima gara del Mondiale in programma il 19 luglio sul tracciato di Jerez de la Frontera.

"Se sarà regolarmente al via della stagione il 19 luglio? La medicina non è una scienza esatta, ma sono molto ottimista e credo che ce la farà - ha dichiarato al termine dell'intervento il professor Giuseppe Porcellini, come riporta il sito di Sky Sport - L'altra volta è tornato a gareggiare in 21 giorni. I motociclisti hanno qualcosa in più, sono gente che sopporta il dolore. Dal punto di vista clinico le condizioni sono ottime".

Un infortunio che potrebbe influire sui rapporti con la Ducati e sul futuro di Dovi nel team di Borgo Panigale: "La trattativa per il 2021 va da sé, siamo concentrati sul presente - ha dichiarato a proposito il manager del pilota - Questo è un piccolo intoppo che va risolto immediatamente, penseremo al 2021 quando si deciderà di avviare nuova negoziazione". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments