MOTOGP OLANDA

MotoGP Olanda: Bagnaia super in pole davanti a Quartararo, sfortuna per Bastianini in Q1

Prestazione da incorniciare per il pilota italiano che precede in prima fila Quartararo e Martìn

  • A
  • A
  • A

Va a Francesco Bagnaia la pole position del GP d'Olanda, undicesima tappa stagionale della Mondiale di MotoGP. Il pilota del team Ducati, all'ennesima prima fila stagionale, precede la Yamaha di Fabio Quartararo e la Ducati Pramac di Jorge Martin. Seconda fila per un super Marco Bezzecchi in compagnia dell'Aprilia di Espargarò e l'altra Ducati di Jack Miller. Sfortuna per Bastianini in Q1, sarà costretto a partire 16°.

Vedi anche Motomondiale, a Motegi niente prove libere venerdì mattina Motogp Motomondiale, a Motegi niente prove libere venerdì mattina Un'altra prestazione da incorniciare per Francesco Bagnaia, che dopo i due ko subiti a Barcellona e al Sachsenring vuole tornare a sorridere ad Assen. E quale miglior modo per farlo se non conquistando la pole position nel GP d'Olanda davanti all'iridato Fabio Quartararo e a Jorge Martìn che però, come sempre avviene la domenica, saranno di certo pronti ad attaccare Pecco sin dalla prima curva. In un GP che si prospetta essere infuocato, Bagnaia conquista il miglior piazzamento dalle qualifiche al termine di una sessione che non ha mai visto in discussione la sua pole, col Diablo che ci è andato vicinissimo ma che alla fine si è dovuto arrendere a 116 millesimi di distacco.

Dalla seconda fila, alle spalle di Martìn, partono poi altre due Ducati. Chiudendo a sandwich l'Aprilia di Aleix Espargarò, infatti, Marco Bezzecchi e Jack Miller prendono posto alla quarta e sesta casella in griglia davanti a Zarco, Oliveira e Rins. Solo quarta fila per Vinales, con l'11° posto tra Brad Binder e Nakagami, mentre è tanta la sfortuna per Enea Bastianini. Il destino sembra proprio essere beffardo col pilota del team Gresini che nel Q1 ha problemi su problemi e si deve accontentare di partire 16° dietro a Marini, Mir e Di Giannantonio.

Diciassettesimo posto in griglia di partenza per Dovizioso, mentre più giù, in settima fila e al 20° posto in griglia, prenderà il via Morbidelli.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti