IL SALUTO DEL PADDOCK

MotoGP, Marquez: “In Honda non ci aspettavamo il ritiro di Lorenzo”  

Alla vigilia del GP di Valencia tiene banco l'addio dello spagnolo: Rossi e Dovizioso gli rendono onore

  • A
  • A
  • A

Conferenza stampa prima dell’ultima gara dell’anno, si parla di pista, ma si inizia dal commento all’annuncio del ritiro di Jorge Lorenzo. Così il compagno di squadra Marquez: “E' stata una grande sorpresa il suo ritiro, non ce lo aspettavamo in Honda. Jorge è un grande campione, bisogna fargli i complimenti per la carriera”. Concordi anche Rossi e Dovizioso: “Ha fatto cose fantastiche, perdiamo una parte importante del nostro sport”.

In pista tutto è già stato deciso con l’ennesimo trionfo di Marc Marquez, l’ultimo appuntamento della stagione di Valencia acquista comunque un significato importante dopo l’annuncio del ritiro da parte di Jorge Lorenzo. Così nella classica conferenza stampa della vigilia si parte per forza di cose da qui, con Marquez che svela la reazione del box Honda alla notizia: “E' stata una grande sorpresa il suo ritiro, non ce lo aspettavamo in Honda. A lui vanno i più grandi complimenti per la carriera. Jorge è un vero campione vero, ha un carattere forte, e lo ha dimostrato anche con questa decisione. E' stata una sorpresa per tutti il ritiro di Lorenzo”.

Interviene anche Valentino Rossi che è stato compagno di box di Lorenzo, ma anche avversario in pista e unico dei big assenti all'annuncio del ritiro del rivale: “E' uno dei più grandi dell'era moderna, con lui perdiamo una parte importante del nostro sport, è un grande campione. Mi ha sempre colpito tantissime volte per la velocità e la concentrazione. E' sempre stato fortissimo. Siamo stati compagni di squadra per anni, personalmente penso sia stato un grandissimo rivale per me. Insieme abbiamo corso una delle gare più belle della mia carriera a Barcellona nel 2009”. Anche Andrea Dovizioso si allinea, ricordando la sfortuna che ha accompagnato Lorenzo nelle ultime stagioni, soprattutto a livello fisico: “Lo sport è così, a volte è difficile continuare. Credo che negli ultimi 2 anni abbiano pesato alcune cadute, ma il suo lavoro resta incredibile”.

Spazio anche a qualche impressione legata alla corsa, con vista anche sui test in preparazione della prossima stagione. “Cercherò di godermi questa gara senza troppa pressione, dopo la festa di Cervera”, ammette Marquez, più concentrato invece Dovizioso: “Vorremmo chiudere con un risultato positivo, per confermarci alle spalle di Marquez. Avremo poi tante cose da provare, dobbiamo migliorare se vogliamo gareggiare con Marquez, ci concentreremo su questo”. Chiude Valentino Rossi: “Veniamo da un bel weekend, dobbiamo continuare in questa direzione. Condizioni, tracciato e meteo sono diversi, sarà interessante capire quali riscontri avremo”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments