MotoGP Giappone, Rossi: "Le condizioni meteo ci aiuteranno"

Dovizioso: "Peccato partire in terza fila, speriamo non condizioni la gara"

  • A
  • A
  • A

Valentino Rossi prova a rimanere fiducioso in vista della gara del Giappone, nonostante un deludente 10° tempo di qualifica: "Nelle Libere 4 sono andato piuttosto bene - ha detto il pilota Yamaha - Poi in qualifica i tempi si sono abbassati tantissimo, siamo andati tutti molto forte nonostante le condizioni miste e a me è mancato qualche decimo. Ho fatto qualche errore di troppo in frenata. Vedremo come andrà domenica in gara però, perché le condizioni dovrebbero essere fresche e asciutte e questo può darci una mano. La moto? Dobbiamo migliorare sul motore, sia nella velocità di punta sia nell'erogazione. Comunque stiamo lavorando tanto, anche con ingegneri nuovi che arrivano dall'Italia. Stiamo crescendo, ma c'è ancora tanto da fare".

Un po' di delusione nelle parole di Andrea Dovizioso, che si è dovuto accontentare della terza fila e sarà costretto a una super partenza, per non perdere il treno dei migliori: "Non sono stato veloce nella parte finale del circuito, dove era ancora un po' bagnato -ha spiegato il forlivese della Ducati - Il gap dalla vetta non è tantissimo e questo mi scoccia ancora di più. Speriamo che questo risultato non ci condizioni la gara, perché i migliori sono davanti. Noi non siamo messi male, abbiamo un bel passo, però partiamo un po' più indietro. Molto dipenderà dalle condizioni, sarà asciutto e forse un po' più caldo quindi sarà cruciale la scelta delle gomme. Non siamo ancora sicuri di quali possano essere le soluzioni ideali".

Punta a una buona gara Danilo Petrucci, che però non si fa troppe illusioni: "La seconda fila sicuramente era possibile - ha detto il ternano - Ma comunque non siamo in una brutta posizione. Certo sarà difficile giocarsi il podio, ma credo che possiamo fare una gara di testa. Abbiamo ancora un po' di dubbi riguardo alle gomme, ma ho fiducia che possiamo essere competitivi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments