PAROLE DA LE MANS

"Ho costretto Bagnaia all'errore", Bastianini implacabile. Per Miller "impossibile resistere ad Enea"

Il pilota del Team Gresini spiega la mossa decisiva del Gran Premio di Francia.

di
  • A
  • A
  • A

"Sono davvero contento, è un vittoria inattesa perché questo è stato un weekend complicato, con un paio di cadute strane in prova. Il passo in gara però era buono e quando mi sono avvicinato a Bagnaia ho provato a stargli addosso per cercare di innervosirlo. Ha funzionato: lui è andato lungo ed io sono riuscito a vincere. È una vittoria per tutto il mio team, che sta facendo un lavoro incredibile". Queste le prime parole a caldo di Enea Bastianini, al terzo successo stagionale dopo Losail ed Austin

© Getty Images

"Sapevo di essere veloce ma ero caduto tre volte in prova ed avevo avuto un problema tecnico. In gara ho cercato di stare tranquillo all'inizio. Poi, dopo aver passato Mileri, ho ricucito il distacco da Bagnaia e - se vogliamo dirla tutta - di indurre all'errore Pecco. Davvero una vittoria inaspettata".

Primo nel 2021, secondo quest'anno, Jack Miller chiude un weekend di rinascita che - con il primo podio dell'anno - lo rilancia anche nella classifica generale:

"Sono contento di essere tornato sul podio. Grande gara, Pecco era più veloce. L'asfalto aveva un buon grip in generale, ma non riuscivo a spingere: con le medie mancava un po' di aderenza. Non ho potuto oppormi all'attacco di Bastianini, però sono riuscito a conservare la seconda posizione. Gara fantastica, con un pubblico incredibile: una grande festa".

© Getty Images

Terzo... terzo posto consecutivo per Aleix Espargarò dopo Portimao e Jerez. Il catalano non si è fatto distrarre da qualche piccolo attruìito con il suo team ed ha messo in pista una prestazione parecchio solida, facendo ancora una volta la differenza con il proprio compagno di squadra Vinales.

"Era una pista difficile per noi, non pensavo di recuperare punti a Quartararo proprio qui! Avevamo qualche difficoltà in frenata, che abbiamo parzialmente risolto con alcune modifiche. Oggi però non potevo avvicinarmi ai primi. Ho cercato più che altro di evitare di fare errori. Tenere dietro Quartararo è stato faticosissimo. Siamo veloci ma ora anche molto costanti".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti