MERCATO PILOTI MOTOGP

A caccia di rivincite: Bastianini e Vinales nuova coppia KTM Tech3

L'italiano e lo spagnolo ripartono dal team satellite della Casa austriaca per un 2025 di riscatto

di
  • A
  • A
  • A
A caccia di rivincite: Bastianini e Vinales nuova coppia KTM Tech3 - foto 1
© Getty Images

Un'altra tessera del mercato piloti della MotoGP 2025 va al suo posto. Anzi due! KTM ha completato il proprio assetto per il prossimo anno con l'annuncio di una formazione completamente rinnovata per il team Tech3 di Hervé Poncharal che attualmente schiera due KTM in livrea rossa GasGas ma che l'anno prossimo sarà rinominato in Red Bull KTM Tech3. Enea Bastianini e Maverick Vinales prendono il posto di Augusto Fernandez e di Pedro Acosta, con quest’ultimo - rivelazione del Mondiale in corso - promosso per il 2025 al team factory della Casa di Mattighofen in sostituzione di Jack Miller e quindi al fianco del confermato Brad Binder. Un quartetto molto completo, arrembante e... affamato di rivincita. In particolar modo il pilota romagnolo che a fine stagione lascerà il sellino della Ducati Lenovo a Marc Marquez e lo spagnolo vincitore due mesi fa del GP delle Americhe di Austin il cui posto nel team ufficiale Aprilia sarà preso ... dall'ingombrante Jorge Martin, in una delle mosse più clamorose del mercaro piloti più vivace e "rivoluzionario" degli ultimi anni.

A caccia di rivincite: Bastianini e Vinales nuova coppia KTM Tech3 - foto 2
© KTM Press Office

KTM ha annunciato una nuovissima line-up per la Red Bull KTM Tech3 dal 2025: Enea Bastianini e Maverick Viñales! In una nuova era per la presenza ufficiale di KTM in MotoGP™ nel 2025, la squadra Red Bull KTM Tech3 sarà rinominata e completerà il team Red Bull KTM Factory Racing in arancione. Bastianini e Viñales guideranno una KTM RC16 nel 2025 come parte di un accordo pluriennale e formeranno un quartetto arancione Red Bull con le stelle Brad Binder e Pedro Acosta nel Red Bull KTM Factory Racing.

Enea Bastianini ha debuttato nel mondiale dieci anni fa con una KTM RC4, dopo aver vinto anche una gara nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Ha conquistato sei vittorie e più di trenta presenze sul podio sia in Moto3 che in Moto2 attraverso una fase di formazione di sette stagioni culminata con la vittoria del Campionato del Mondo Moto2 2020. L'italiano è passato in MotoGP nel 2021 all'età di ventitré anni e ha ottenuto sei vittorie e dodici passaggi sul podio nel corso dei suoi tre anni e mezzo nella divisione fino ad oggi.

Già vincitore di una gara nel 2024 e primo pilota nell'era MotoGP a trionfare con tre diversi costruttori, Maverick Viñales porta al team un'esperienza e un talento eccezionali. La numero 12 è stata anche la seconda volta di KTM nel 2013 in Moto3. Quattro stagioni in Moto3 e Moto2 hanno portato a quattro piazzamenti consecutivi tra i primi tre in campionato. È entrato a far parte della premier class nel 2015 e ha conquistato la prima delle sue dieci vittorie in MotoGP nella stagione successiva. Viñales ha conquistato 35 podi MotoGP, vincendo almeno un Gran Premio in sette delle sue dieci stagioni. 

Per Vinales oltretutto il passaggio alla KTM rappresenta una buonissima chance di diventare il primo pilota a vincere una gara della premier class con quattro Case diverse... battendo se stesso. Lo scorso mese di aprile ad Austin infatti Maverick è diventato il primo a farlo con tre moto diverse: in ordin cronologico Suzuki, Yamaha e naturalmente Aprilia.

Nicolas Goyon - Team Manager Tech3 Racing MotoGP: "Siamo lieti di annunciare che Enea e Maverick saranno con noi il prossimo anno e torneremo in KTM. Non possiamo dimenticare che le nostre prime vittorie in MotoGP sono state conquistate in arancione! Non possiamo nascondere il nostro orgoglio per il fatto che questi due talentuosi piloti abbiano deciso di guidare le nostre moto. Dimostra che abbiamo seguito la strada giusta e che la nostra tecnologia può lottare per il campionato. Ringraziamo Pierer Mobility AG per la qualità del supporto. La nostra collaborazione ha raggiunto il massimo livello quest'anno e sono sicuro che continuerà a crescere in futuro. Vorremmo anche ringraziare Red Bull per la loro dedizione con noi. Abbiamo un chiaro impegno verso la vittoria ed è per questo che Enea e Maverick hanno deciso di aderire al programma".

Pit Beirer - Direttore KTM Motorsports: "Siamo molto felici di aver potuto portare sia Enea che Maverick nel nostro progetto MotoGP e dare loro pieno supporto e supporto per continuare a perseguire i loro obiettivi e raggiungere le loro massime prestazioni. È chiaro che stiamo parlando di due dei piloti più veloci al mondo in questo momento ed è un complimento che si fidino di noi e dell'operazione di prima classe che abbiamo creato insieme a Red Bull KTM Tech3. L'etichetta del team per il 2025 dice tutto: è tempo di rafforzare nuovamente il nome KTM e non potevamo pensare a un modo migliore per portare questo tipo di valore all'azienda che Enea e Maverick diventare completamente arancione Red Bull. Spingiamo ora per il resto del 2024 e poi guardiamo avanti a questo nuovo inizio per il prossimo anno". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti