MERCATO

Udinese, Soldati chiama Pirlo: “Mi piacerebbe”

Il presidente esecutivo del club friulano: “È un ottimo professionista e darebbe un taglio internazionale”

  • A
  • A
  • A

“Quest’avventura, nonostante un finale che non mi aspettavo, ha reso ancora più chiaro quale vorrei fosse il mio futuro. È tempo di rimettersi in gioco e affrontare nuove sfide”. Andrea Pirlo dice addio alla Juventus ma non ha nessuna intenzione di appendere la giacca al chiodo e l’occasione per ripartire subito potrebbe arrivare da un altro club di Serie A: “Pirlo nuovo allenatore dell'Udinese? Sicuramente farebbe piacere, è un ottimo professionista e darebbe un taglio internazionale alle squadre a cui è accostato, non solo all'Udinese – ha detto Franco Soldati - Il futuro di Gotti? Parlerà con la famiglia Pozzo e verrà presa una decisione, che mi auguro sia la migliore per il futuro dell'Udinese”.

Getty Images

"La gestione degli allenatori in Italia? Le problematiche finanziarie legate al Covid e ai bilanci in rosso di molti club hanno inciso pesantemente, soprattutto nel caso dell'addio di Conte all'Inter – ha aggiunto ai microfoni di Radio Punto Nuovo il presidente esecutivo dei bianconeri - Gli esoneri di Allegri e Sarri alla Juve, invece, rientrano in altre dinamiche”.

In questi giorni si parla molto del possibile addio di Rodrigo De Paul (il Milan è parecchio interessato), ma quanto vale il gioiello della famiglia Pozzo? “Dipenderà dall'evoluzione del calciomercato e dai soldi che gireranno nella sessione estiva. Penso che possa valere più dei 33,5 milioni di euro indicati dal sito BeSoccer. Le voci che vogliono de Paul al Napoli? Non mi meraviglierei se decidesse di restare a Udine e di ripercorrere le orme di Antonio Di Natale", ha aggiunto.

Vedi anche Juve, esonerato Pirlo: "Grazie Andrea, avrai un grande futuro" juventus Juve, esonerato Pirlo: "Grazie Andrea, avrai un grande futuro"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments