MANOVRE GIALLOROSSE

Roma: "grana" Nzonzi, per l'attacco piace Petagna 

Il francese ha rotto col Gala e a gennaio i giallorossi dovranno trovargli un'altra squadra. Kalinic in uscita: Petrachi cerca rinforzi e discute il futuro di Florenzi

  • A
  • A
  • A

Acque agitate in casa Roma sul mercato. Steven Nzonzi ha rotto col Galatasaray e a gennaio verrà rispedito indietro, complicando i piani di Petrachi. Oltre a cercare un sostituto per il partente Kalinic e risolvere la questione Florenzi, il ds giallorosso dovrà trovare una nuova squadra al centrocampista francese, cercando di non deprezzare il valore del suo cartellino. Operazione non semplice visti i problemi disciplinari avuti dal calciatore in Turchia. 

Messo fuori rosa da Terim per il suo atteggiamento "arrogante" e per aver pronunciato davanti ai compagni la frase "Io valgo trenta milioni di euro, devo per forza giocare", Nzonzi interessa al Lione di Rudi Garcia e tornerebbe volentieri in Francia. Ma A Trigoria sanno bene che non sarà facile piazzarlo alla cifra giusta in tempi stretti.

Sul tavolo di Petrachi, del resto, al momento ci sono almeno un altro paio di situazioni da risolvere. La prima si chiama Florenzi. Il capitano giallorosso non ha ancora deciso il da farsi e alla fine non è detto che lasci la Capitale. Al momento non si possono escludere colpi di scena, soprattutto vista la necessità dell'esterno di giocare per conquistarsi un posto a Euro 2020 da una parte e l'attaccamento alla maglia dall'altra. Un chiarimento in questo senso dovrebbe già arrivare durante la sosta natalizia, con Fiorentina, Cagliari e Sampdoria molto interessate all'evoluzione della situazione. 

Ma Florenzi non è l'unico pensiero del ds giallorosso. A Trigoria, infatti, è iniziata anche la caccia a un attaccante per sostituire Kalinic. Mai entrato a far parte del progetto di Fonseca, il croato a gennaio quasi certamente verrà messo sul mercato (sulle sue tracce c'è la Fiorentina). Al suo posto dovrebbe arrivare un centravanti che possa fare da secondo a Dzeko. Due, al momento, i nomi sulla lista dei desideri giallorossi. Il primo è quello di Petagna, il secondo quello di Pinamonti. Dal suo canto il bomber della Spal ha già fatto sapere di essere interessato all'ipotesi ("Allenarsi con Edin? Sarebbe un sogno"), ma non sarà facile convincere Semplici a lasciarlo partire. Quanto invece al giovane attaccante del Genoa si tratterebbe di una scommessa. A Trigoria c'è aria di cambiamenti. 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments