Fonseca chiama Higuain per convincerlo ad accettare la Roma

Il tecnico si spende in prima persona per convincere il Pipita. Il precedente di Veretout fa ben sperare

  • A
  • A
  • A

Paulo Fonseca durante la conferenza stampa di presentazione alla Roma aveva fatto suo il motto già illustrato qualche giorno prima dal ds Petrachi: "Alla Roma solo giocatori convinti del progetto". E quale miglior modo che sentirli direttamente? Così il tecnico portoghese ha scritto a Gonzalo Higuain su WhatsApp, chiedendogli se si sarebbero potuti sentire al telefono. Il Pipita ha accettato e tra i due c'è stata una chiacchierata cordiale in cui Fonseca ha spiegato come in giallorosso l'attaccante tornerebbe quello di due stagioni fa, l'argentino ha ringraziato ma temporeggiato chiedendo tempo per pensarci su.

Nella partita a scacchi che coinvolge pure Juventus (che liberando la casella Higuain si fionderebbe su Icardi) e Inter (scaricato Icardi, vuole sia Dzeko che Lukaku), entra in gioco dunque Fonseca. Un intervento che nel caso di Veretout ha portato i suoi effetti: il centrocampista era tarato sull'opzione Milan, si è convinto ad accettare la Capitale anche dopo aver parlato con l'allenatore romanista.

Dal punto di vista delle cifre, la Juve accetterebbe un prestito oneroso a patto che (diversamente dai casi Milan e Chelsea) il riscatto poi diventi obbligatorio: sul bilancio bianconero pesa ancora per circa 36 milioni di euro. Più complicato il discorso ingaggio: Higuain guadagna 7,5 milioni di euro a stagione, contratto in scadenza 2021. Alla Roma potrebbe guadagnare meno ma spostando la scadenza di due stagioni più in là.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments