FIORENTINA

Fiorentina, Barone: "Italiano al Napoli? Non so da dove arrivino certe voci"

Il dg viola: "Rispettiamo Spalletti, l'allenatore campione d'Italia: non voglio entrare su questo argomento"

  • A
  • A
  • A

Joe Barone si tiene stretto Vincenzo Italiano: "Se De Laurentiis ci ha chiamati per portarlo a Napoli? Non capisco da dove escano queste voci - le parole del dg della Fiorentina a margine dell'evento Inside The Sport a Coverciano -. Noi rispettiamo Spalletti, che è l'allenatore campione d'Italia e che ha fatto una grandissima stagione. Per il resto non voglio entrare su questo argomento".

Barone ha sottolineato la grande fiducia della società nei confronti del tecnico siciliano, che ha un contratto fino al 2024 con opzione per il 2025: "Abbiamo sempre creduto in Italiano e lo abbiamo sempre sostenuto anche quando i risultati non arrivavano, mostrando fiducia in lui e nel gruppo. Con il lavoro di tutti siamo riusciti a raggiungere due finali: ora ci aspetta quella di Conference, che definirà anche il nostro futuro".

Infine ha parlato dell'incontro in programma giovedì al Viola Park con gli agenti del calcio italiano, a cui sarà presente anche il presidente Commisso, senza rinunciare a qualche stoccata alle rivali: "Io e Rocco siamo qui da 4 anni e siamo orgogliosi di quanto stiamo facendo. Per noi sarebbe importante valorizzare i giocatori italiani, cresciuti qui, seguendo le regole sugli stipendi e sugli ammortamenti e premiando chi investe sui giovani. Ci preme anche la questione dei conti in regola, perché la Fiorentina le tasse le ha pagate tutte. Bisogna seguire e rispettare le regole, cosa che noi facciamo alla perfezione".

Vedi anche Spalletti dice addio al Napoli: "Sono stanco, mi prendo anno sabbatico" napoli Spalletti dice addio al Napoli: "Sono stanco, mi prendo anno sabbatico"

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti