PUNTO DI SVOLTA

Bernardeschi apre al Napoli, la Juve chiede Milik: Raiola vede AdL per sbloccare l'affare

L'agente del bianconero è nel ritiro di Castel di Sangro per imbastire l'affare

  • A
  • A
  • A

La trattativa che potrebbe portare Federico Bernardeschi dalla Juventus al Napoli sta per entrare nel vivo. Mino Raiola, nuovo agente dell'esterno bianconero, è arrivato nel ritiro della squadra di Gattuso a Castel di Sangro per incontrare il presidente De Laurentiis, dopo aver raccolto l'apertura del giocatore a un eventuale trasferimento in azzurro. Restano però da trovare sia l'accordo economico col giocatore che quello con la Juventus.

Un contatto telefonico tra il presidente del Napoli e il potente agente c'è già stato nei giorni scorsi per capire la fattibilità dell'operazione da entrambe le parti, ma con l'invito da parte di De Laurentiis a Raiola di raggiungerlo nel ritiro della squadra in Abruzzo, la trattativa ha avuto ufficialmente inizio. Raiola, come riportato da Radio Kiss Kiss Napoli, è arrivato a Castel di Sangro e ora c'è da imbastire un affare partendo dalle basi, ascoltando la proposta del Napoli e mettendo sul piatto le richieste di Bernardeschi, cercando di capire la volontà della Juventus.

I bianconeri infatti vorrebbero arrivare allo scambio alla pari con Milik, inserendo al massimo una contropartita tra i giovani in rosa, ma non avrebbe intenzione di aggiungere al cartellino di Bernardeschi un conguaglio economico. Un'ipotesi che non piace a De Laurentiis pur consapevole di un accordo di massima tra lo stesso centravanti polacco e i bianconeri. Toccherà a Raiola lavorare per ammorbidire le rispettive posizioni.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments