Milan, intesa con lo Sporting per Tiago Djalò

Il difensore classe 2000 lunedì è atteso in Italia, inizialmente verrà aggregato alla Primavera

  • A
  • A
  • A

Tutto fatto in casa Milan per Tiago Djalò. Dopo alcuni giorni di trattativa, i rossoneri hanno raggiunto infatti l'intesa definitiva con lo Sporting CP per il difensore classe 2000. Si tratta di un giovane di grande prospettiva che aveva attirato le attenzioni anche di Lazio, Manchester City e United. Al Milan Djalò inizialmente verrà aggregato alla Primavera, poi Gattuso vedrà se è pronto per allenarsi con la prima squadra. Lunedì è atteso in Italia per firmare il contratto. 

In attesa di chiudere l'affare Piatek, dunque, Leonardo puntella la difesa anticipando la concorrenza per uno dei giovani più interessanti del panorama europeo. Djalò era in scadenza di contratto con lo Sporting, ma i rossoneri hanno deciso di portarlo subito a Milano pagando un indennizzo al club e garantendo ai portoghesi di non rivendere un giorno il giocatore agli storici rivali del Porto e del Benfica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments