DIREZIONE ATALANTA

Milan, De Ketelaere va all'Atalanta: mercoledì o giovedì le visite mediche

I rossoneri si privano del belga, ai margini da tempo: nelle casse subito 3 mln

  • A
  • A
  • A

De Ketelaere all'Atalanta: si procede. Risolti tutti gli ostacoli nei giorni scorsi, il belga è atteso a tra mercoledì e giovedì a Bergamo per le visite mediche di rito: al via quindi l'iter che porterà il fantasista alla firma con il club orobico. Il Milan si prepara a salutare l'ex Bruges che non ha mai sfondato nel mondo rossonero, forse complice anche la grande pressione per quello che era stato un acquisto record per la gestione Maldini. Da mesi ormai fuori dai progetti di Pioli, De Ketelaere proverà a rinascere nel segno di Gian Piero Gasperini, lui che di talenti se ne intende.

 

Vedi anche Milan, tentativo per Broja: il Chelsea dice no (per ora)   Milan Milan, tentativo per Broja: il Chelsea dice no (per ora)  

Il Milan, che aveva dialogato anche con Lens, Real Sociedad e Psv per piazzare il classe 2001, incasserà subito 3 milioni di euro per il prestito oneroso. L'Atalanta avrà la possibilità di riscattarlo, nel giugno del 2024, per una cifra pari a 26 milioni di euro (più 4 di bonus). Da aggiungere anche una percentuale in favore dei meneghini in caso di futura rivendita. Tra i due club l'accordo è stato fulmineo, diversa invece è stata la situazione tra l'entourage del calciatore e i bergamaschi: sono serviti più incontri per limare i dettagli su stipendio e commissioni.

Dopo Rebic e Messias il Milan si prepara a salutare un altro esubero: il prossimo dovrebbe essere Ballo-Tourè, diretto verso il Werder Brema, in Bundesliga. E poi c'è sempre Divock Origi: una partenza di quest'ultimo, al pari di quella di Lorenzo Colombo, libererebbe lo spazio per un altro colpo in attacco. Senza dimenticare la difesa: nel reparto arretrato verrà aggiunto un ulteriore centrale difensivo.  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti