LA SITUAZIONE

Milan, Cardinale punta su Leao: il rinnovo è una priorità

Il portoghese chiede 7 milioni di euro e ha una clausola da 150 milioni

  • A
  • A
  • A

Rafael Leao anche nel Milan del futuro. Per Gerry Cardinale, infatti, il rinnovo del contratto del portoghese, in scadenza nel 2024, è una priorità. Al momento i rossoneri sono abbastanza tranquilli visti la clausola rescissoria da 150 milioni di euro, confermata recentemente da Maldini, ma il Real Madrid è in agguato. I Merengues, perso Mbappè, hanno messo gli occhi sull'attaccante numero 17.

© instagram

Nelle prossime settimane continuerà la trattativa per il rinnovo del contratto, già intavolata nei mesi scorsi, e il nuovo proprietario dovrà indicazioni economiche ben precise a Maldini e Massara. Sicuramente si dovrà sforare il tetto salariale che era stato imposto da Elliott intorno ai 4,5 milioni di euro. Mendes, infatti, per il suo assistito parte da una richiesta di 7 milioni di euro dopo l'ultima stagione veramente ottima. L'obiettivo della società rossonera è anche quello di alzare la clausola rescissoria a 250 milioni per mettersi al sicuro.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti