MILAN

Milan, André Silva allontana il rientro: "Tante ragioni per restare all'Eintracht"

L'attaccante portoghese: "Mi piacciono la città, i tifosi e la Bundesliga, qui mi trattano bene"

  • A
  • A
  • A

André Silva giura fedeltà all'Eintracht Francoforte e allontana un suo possibile rientro al Milan: "Mi piacciono la città, i tifosi e mi piace la Bundesliga - ha detto l'attaccante di proprietà rossonera alla Bild - Qui mi trattano bene, ci sono quindi molte ragioni che mi spingono a restare". Il bomber lusitano si augura di poter rimanere a lungo in Germania, anche se ammette che in questo momento fa un po' fatica a pensare al futuro: "Ultimamente ero in ottima forma, ma in un momento come questo, in cui tutti stiamo combattendo la pandemia, non riesco proprio a pensare al calcio. Tutto ciò che conta è la salute delle persone".

Getty Images

André Silva è sbarcato a Francoforte nell'estate 2019, con lo scambio di prestiti che ha portato Ante Rebic al Milan. Nella città sul Meno si è subito trovato a suo agio e, prima dello stop forzato, aveva dato prova delle sue qualità, segnando 8 gol e fornendo 4 assist tra tutte le competizioni, compresa la doppietta contro il Salisburgo che aveva regalato ai suoi la qualificazione agli ottavi di Europa League lo scorso 28 febbraio.

La scadenza del prestito all'Eintracht è prevista per il giugno 2021, mentre il suo contratto con il Milan scadrà solamente nel 2022.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments