Dal Belgio: Witsel lascerà lo Zenit. E il Milan ci ripensa...

Il belga ha una clausola di 40 milioni, ma è in scadenza nella prossima estate e non vuole rinnovare

Witsel, Afp

Dal Belgio sono sicuri: Axel Witsel lascerà lo Zenit San Pietroburgo a giugno. Lo sostiene la rivista SportMagazine: deluso dall'eliminazione dalla Champions League e dal ridimensionamento del club, il centrocampista vorrebbe lasciare la Russia. Il Milan ci pensa, avendolo corteggiato con insistenza nella scorsa estate, arrivando a offrire 20 milioni di euro. Witsel ha il contratto in scadenza nel 2017 e non intende rinnovarlo.

La clausola rescissoria è fissata a 40 milioni di euro. Ma attenzione: il talento belga la prossima estate potrà andare via a parametro zero e quindi già a giugno può dire addio allo Zenit a una cifra inferiore (e di molto). C'è il pericolo che si scateni un'asta per lui in Europa. Il Milan è avvisato.

TAGS:
Calcio
Milan
Mercato
Witsel
Zenit