Mercato

Romagnoli ha risposto alle domande dei giornalisti, svelando di voler indossare la maglia numero 13. "Valentino mi fa impazzire, ma se potrò prenderò il 13, come Nesta. Certo, per diventare come lui ce ne vuole. Sono qui perché Mihajlovic mi ha detto che se c'era la possibilità mi avrebbe portato al Milan con lui. Sono stato pagato tanto, ma sono qui per dare una mano, per cercare di dare il meglio. Darò tutto me stesso". Sui motivi del suo addio alla Roma: "Con Garcia avevo un buon rapporto, mi ha detto che voleva tenermi. Poi abbiamo parlato con la Roma e siamo arrivati a questa soluzione. Al Milan come salvatore della patria? La qualità c'è già e ci sono altri difensori buoni. Io devo stare tranquillo e dare il massimo". L'obiettivo è sbarcare presto in nazionale? "Per ora pensiamo all'Under 21". Intanto si chiude un cerchio: "Il mio debutto in Serie A fu proprio contro il Milan".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A