Napoli-Zaza, summit col West Ham

Il summit in programma la prossima settimana. Il ds Giuntoli contatta l'entourage di Depay

  • A
  • A
  • A

Il presidente del Palermo Zamparini propone "Nestorovski per Gabbiadini", quello della Sampdoria Ferrero non chiude per Muriel. Intanto però il Napoli si muove concretamente per Zaza: l'agente e gli intermediari del giocatore saranno a Londra la prossima settimana per un incontro con il West Ham. Il vertice sarà importante per capire le intenzioni del club inglese - se ha intenzione di riscattare il giocatore - e gli eventuali margini di manovra.

Finora Zaza ha vestito i panni di riserva di lusso al West Ham, dove è arrivato in prestito dalla Juve: nove le presenze collezionate finora tra campionato e Coppa da inizio stagione. Ma il tecnico Bilic potrebbe anche dare all'attaccante altre possibilità. E se il giocatore arrivasse a disputare almeno dieci partite ufficiali, a quel punto scatterebbe per gli Hammers l'obbligo di acquisto immediato dalla Juve per 20 milioni. Qui entrerebbe di scena il Napoli. Il vertice con gli uomini di mercato del West Ham e Bilic sarebbe fissato dopo l'amichevole di lusso tra Italia e Germania di martedì sera a Milano. Un altro nome spuntato nelle ultime ore per l'attacco di Sarri è quello del'olandese Memphis Depay, classe 1994 del Manchester United: secondo quanto riportato da 'Tuttosport', il ds azzurro Giuntoli, avrebbe contattato l'entourage del giocatore, che con Mourinho ha messo insieme sette presenze tra campionato ed Europa League. I Red Devils potrebbero lasciarlo partire in prestito con il diritto di riscatto. Il giocatore è nel mirino anche di Juve e Roma e piace molto all'Everton.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments