LAZIO

Lazio, Lotito: "Nessun accordo con la Juve per Milinkovic-Savic"

Il patron biancoceleste al Messaggero: "Ogni mese sale il prezzo"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Claudio Lotito blinda Milinkovic-Savic e allontana i rumors di una cessione del serbo alla Juve a gennaio"Non ho nessun accordo con Kezman per cederlo alla Juve o a nessun altro in inverno - ha detto il presidente della Lazio al Messaggero -. Anzi, ora vale 120 milioni, non più 100. Ogni mese sale il prezzo". Il 27enne centrocampista sta vivendo un periodo di forma straripante: 3 gal e 7 assist in Serie A, numeri che lo consacrano come il migliore del suo ruolo. 

Rischia seriamente di andare a vuoto l'assalto della Juve a Milinkovic-Savic. Il serbo, uomo chiave per Sarri, non si muoverà a gennaio. Le cose potrebbero, però, cambiare la prossima estate, visto che esiste un patto d'onore tra patron e giocatore (in scadenza nel 2024) di lasciarlo partire in caso di un'offerta allettante.

Vedi anche Juve, Milinkovic per la svolta: pronto l'assalto a gennaio juventus Juve, Milinkovic per la svolta: pronto l'assalto a gennaio Intanto Lotito si gode non solo il suo fuoriclasse, ma tutta la squadra per l'ottimo avvio di stagione. "Al di là della grande vittoria al Franchi, sono soddisfatto dello spirito che ho rivisto - ha aggiunto -. L’ho già detto, se continuiamo con questo atteggiamento, non ci poniamo limiti e possiamo arrivare lontano. Ho scelto Sarri perché è un grande maestro di calcio ma anche per il suo aspetto umano". 

Questione stadio Flaminio. "Io ne ho proposto per primo il rilancio, sto approfondendo il discorso con la famiglia Nervi, la sovraintendenza, ma non dipende più da me perché devono avere garanzie sulla copertura e la capienza. La Lazio ha una media di 42mila spettatori, in quell’impianto ne entrerebbero un quarto. Non partecipo col Comune a una conferenza dei servizi al buio".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti