MERCATO

Juve, Milinkovic per la svolta: pronto l'assalto a gennaio

La sconfitta col Milan ha convinto i vertici bianconeri che serve innalzare il tasso di qualità subito. SMS è in scadenza nel 2024 e quella promessa di Lotito...

  • A
  • A
  • A

La Juve ha scelto Milinkovic-Savic e a gennaio tenterà l'assalto alla Lazio per portarlo a Torino. Lo riporta La Gazzetta dello Sport, che spiega che il ko di San Siro contro il Milan avrebbe convinto i vertici bianconeri che per dare una svolta a una stagione iniziata con troppe difficoltà serve innalzare il tasso di qualità subito e il serbo, sette assist e tre gol nelle prime nove giornate di Serie A, sembra davvero l'uomo giusto. Sia per le indiscusse qualità fisiche e tecniche, sia per la situazione contrattuale: SMS infatti è in scadenza nel 2024 e avrebbe anche strappato a Lotito la promessa di lasciarlo partire in caso di un'offerta di primo livello.

Offerta che in estate non è arrivata, ma che in vista di gennaio la Juventus sarebbe pronta a fare. La stagione è iniziata da poco, ma i bianconeri cercano già la svolta e sognano il grande colpo per rilanciarsi, un po' come accadde un anno fa con l'acquisto di Vlahovic dalla Fiorentina.

Lotito ha sempre sparato molto alto (100 milioni almeno) per l'uomo in più del centrocampo biancoceleste, ma la scadenza del contratto così ravvicinata e il 'patto d'onore' che esisterebbe tra il Presidente della Lazio e il serbo potrebbero far abbassare sensibilmente le richieste.

La Rosea parla di un’offerta da parte del club bianconero da 50-60 milioni con bonus, ma prima di presentarla sarà necessario il sacrificio di almeno un giocatore in quel ruolo e il maggior indiziato sarebbe Weston Mc Kennie, che ha mercato soprattutto in Bundesliga.

Mentre aspetta il ritorno di Pogba, Allegri per la svolta sogna il Sergente e la Juve, che ha ribadito ancora una volta la fiducia al tecnico, è già al lavoro. 

Vedi anche Lazio, Immobile nella top 10 dei marcatori all-time della Serie A lazio Lazio, Immobile nella top 10 dei marcatori all-time della Serie A

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti