Kovacic pronto all'addio al Real

Dal Mondiale in Russia il croato chiede più spazio: "Se non gioco non sono felice". Sentito Juve?

  • A
  • A
  • A

Dalla Russia, dove sta disputando un grande Mondiale con la sua Croazia, Mateo Kovacic lancia la 'bomba' di mercato: è pronto a lasciare il Real Madrid. "Mi piacerebbe giocare di più nel Madrid, ma so che al Real è difficile essere titolare, soprattutto perché sono giovane - ha detto in un'intervista a Marca - Capisco la situazione, ma credo che la cosa migliore per me sia andare in un club dove possa giocare con regolarità".

"Penso che nel Real Madrid tutti i giocatori siano importanti, il problema è che per un giovane è difficile avere continuità e senza quella continuità non potrò mai mostrare il mio potenziale - ha proseguito Kovacic a Marca - Quando non gioco, non sono felice. In questi tre anni a Madrid ho vinto trofei con compagni incredibili, ma non sono stato completamente felice perché il mio contributo a tutto ciò non è stato il massimo. Lopetegui? Non conosco il nuovo allenatore e non ho mai parlato con lui, ma so che dovremo discutere del mio futuro. Sono a Madrid da tre anni e non ho giocato tanto come speravo. Questo ha influito sul mio status in Nazionale". Kovacic ha molti pretendenti: in Italia piace alla Juve. All'estero sarebbe nel mirino del City.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti