L'APERTURA

Pogba, Raiola riaccende le speranze della Juve: "Vediamo se lo United è nei suoi piani"

L'agente del francese infiamma i rumors su una possibile partenza a giugno

  • A
  • A
  • A

"Oggi Pogba non è felice perché non gioca. Abbiamo bisogno di vedere in estate se sarà ancora nei piani del Manchester United e se il Manchester United sarà ancora nei piani di Paul". Le ultime dichiarazioni di Mino Raiola, agente del francese, alimentano i rumors di un possibile addio a giugno ai Red Devils, con cui il giocatore ha un contratto fino al 2021, e tornano a infiammare i tifosi della Juve. Non è un segreto che il club bianconero punti a un ritorno a casa di Pogba. Di recente Dybala ha apertamente dichiarato di voler tornare a giocare con lui.

"Spero che un giorno potremo festeggiare insieme di nuovo", le parole della Joya, uno degli ex compagni alla Juve cui Pogba è rimasto più legato. Una stagione da dimenticare quella di Pogba, che finora ha messo insieme soltanto otto presenze tra Premier League e Coppa di Lega. Colpa di un infortunio alla caviglia che non gli ha dato tregua e che lo ha costretto ad operarsi. Ora servirà un altro mese, "Paul sta recuperando, non è contento se non gioca - ha detto ancora Raiola - Tutti sanno che le ambizioni sue e dello United non sono state soddisfatte negli ultimi anni. Parliamo dell'elefante nella stanza". Il francese, insomma, ha bisogno di tornare quello che era e soprattutto di lottare per grandi obiettivi. La Juve può assicuraglierlo. Real Madrid permettendo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments