LUNGA TRATTATIVA

Mercato Juventus: niente accordo col Sassuolo, Locatelli ancora distante. Aouar sullo sfondo

La società neroverde vuole almeno l'obbligo di riscatto. Nuovo incontro tra le parti in settimana

  • A
  • A
  • A

L'obiettivo numero uno per il mercato della Juventus è Manuel Locatelli. Niente di segreto, le parti sono al lavoro per trovare un accordo e accontentare anche il giocatore che all'offerta dell'Arsenal preferirebbe quella dei bianconeri. Le stesse parti però sono ancora molto distanti e nonostante i continui incontri non si sono avvicinate. L'offerta della Juve è articolata: due anni di prestito da 5 milioni di euro, diritto di riscatto fissato a 30 milioni più sette di bonus. Per il Sassuolo è un no.

L'ottimismo rimane in casa bianconera proprio per la volontà del giocatore, ma il Sassuolo è fermo nella propria posizione di accettare un prestito solamente inserendo l'obbligo di riscatto. Per questo motivo, pur registrando una nuova riunione tra Carnevali e Cherubini già nei prossimi giorni, l'accordo alla fine potrebbe trovarsi a metà strada con un esborso maggiore da parte della Juve, ma dilazionato in più anni.

Il Sassuolo nel frattempo lascia aperta ogni porta e non solo all'Arsenal che al giocatore prometterebbe un contratto da 3 milioni di euro all'anno. Proprio l'eventuale inserimento di altre società facoltose potrebbe essere un ostacolo tra la Juventus e Locatelli e anche per questo, secondo il portale francese le10sport, la Juventus non ha mollato del tutto la pista Aouar del Lione.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments