dalla spagna

Mercato Juventus: De Ligt-Barcellona, spunta la clausola scontata

L'olandese potrebbe partire per 75 milioni invece che 125. Ma i blaugrana devono sistemare le casse

  • A
  • A
  • A

Il rilancio del Barcellona è partito dall'ingaggio di Xavi come allenatore, seguito dal colpo Ferran Torres. Le attenzioni dell'allenatore spagnolo sono ora rivolte alla difesa e il primo nome sulla lista è quello di Matthijs de Ligt, anche se gli ostacoli non sono pochi: prima di tutti quello economico, visti i costi dell'olandese della Juventus e la situazione finanziaria del club blaugrana. Ma dalla Spagna arriva un assist: nel contratto di de Ligt esisterebbe una clausola inserita a suo tempo da Raiola che farebbe risparmiare al Barça ben 50 milioni di euro.

Getty Images

Veloce flashback all'estate 2019: Juve e Barcellona si contendono il classe 1999 dell'Ajax, i bianconeri vincono la sfida pagando 75 milioni più 10,5 di oneri accessori. Per il giocatore contratto quinquennale da 8 milioni a stagione, pronti a salire fino a 12 nel 2024. Numeri da top player anche se sin qui de Ligt ha dimostrato di meritarli a sprazzi. Non per questo l'interesse del Barça è diminuito, tanto che in estate - spinti dalle dichiarazioni di Raiola che ha detto come de Ligt sia pronto ad un nuovo passo - gli spagnoli ci riproveranno. A maggior ragione se la convinzione che arriva dalla Spagna di una clausola ad hoc per il Barça da 75 milioni fatta inserire da Raiola nel contratto del giocatore fosse vera.

Certo, c'è da risolvere sia la questione dei parametri finanziari (ma Laporta si sta già muovendo in tal senso, vedi la rinuncia a Dembélé che non dovrebbe rinnovare il contratto e andarsene a costo zero in estate. Ovviamente anche la squadra dovrà fare il suo conquistando l'accesso alla Champions, ora è settima) sia la ovvia e legittima valutazione della Juve che, dal canto suo, sa come 125 (a maggior ragione) o comunque 75 milioni possano dare una mano al bilancio ma allo stesso tempo deve capire se valga la pena rinunciare ad un difensore di 22 anni in un reparto che conta Chiellini, 37 anni, e Bonucci, 34.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti