Juve,Pjaca in prestito allo Schalke

Affare fatto: l'attaccante in Germania fino a giugno per 1,5 milioni di euro

  • A
  • A
  • A

Prima il Torino, poi Cagliari e quindi... la Bundesliga. E' ormai fatta per il passaggio di Marko Pjaca allo Schalke 04. La Juve e il club tedesco hanno trovato l'accordo per il prestito oneroso dell'attaccante sino a fine stagione. Un'operazione da 1,5 milioni di euro ormai in dirittura d'arrivo. Il croato sosterrà le visite mediche a Gelsenkirchen nella giornata di giovedì, prima di firmare fino al termine della stagione. La conferma è arrivata dal ds dei tedeschi.

La Juve crede molto in Pjaca e, fin dal suo arrivo a Torino, Allegri ha sempre sottolineato il grande potenziale dell'ex Dinamo Zagabria. Purtroppo, però, la rottura dei legamenti del ginocchio destro in nazionale lo ha tenuto fuori per otto mesi. Dopo alcune partite con la Primavera, i bianconeri hanno capito che avrebbe avuto bisogno di giocare con continuità per ritrovare la forma. Spazio e continuità che oggi la Juve non può garantirgli. Per questo la decisione di darlo in prestito a un club che gli offrirà la possibilità di scendere sempre in campo. Con la speranza di riaverlo a disposizione, pronto per giocarsi un posto da titolare la prossima stagione.

A conferma della bontà della trattativa sono arrivate le parole del ds dello Schalke 04 Heidel: "Stando così le cose, giovedì Pjaca arriverà a Gelsenkirchen per sostenere le visite mediche. L'accordo verbale è totale, dopo i test fisici ci sarà la firma". Una sorta di precauzione, nelle parole del dirigente tedesco, ma non ci sono dubbi di sorta sull'integrità del giocatore, che è già sceso in campo diverse volte con la primavera bianconera.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments