MANOVRE BIANCONERE

Juve, Locatelli in stallo: si accelera per Pjanic

I bianconeri non vogliono andare oltre l'offerta presentata al Sassuolo e così si lavora su altre piste

  • A
  • A
  • A

La lunga ed estenuante trattativa per portare Manuel Locatelli a Torino è in stallo e per questo la Juve sta guardandosi intorno per trovare un'eventuale alternativa. i bianconeri sono stati chiari con il Sassuolo: l'ultima offerta, quella che prevede 5 milioni per il prestito, altri 20 per il riscatto più bonus, è stata ritenuta "congrua" da Nedved e adesso tocca agli emiliani decidere cosa fare, consapevoli che il giocatore lecchese vuole solo la Signora.

Vedi anche Mercato Juventus, Nedved al Sassuolo: "Offerta congrua per Locatelli, vogliamo chiudere" juventus Mercato Juventus, Nedved al Sassuolo: "Offerta congrua per Locatelli, vogliamo chiudere" Dal canto suo, però, il dg Carnevali, non vuole cedere e punta ad arrivare a una cifra attorno ai 35/40 milioni di euro. Una bella distanza, insomma. Così la Juve ha deciso di provare ad accelerare per riportare a casa Miralem Pjanic, lasciato fuori da Koeman anche nell'ultima amichevole del Barcellona. Sono in corso contatti continui con l'agente del centrocampista bosniaco, mentre non è improbabile un accordo con i blaugrana per la cessione del cartellino a costo zero o giù di lì.

Nonostante questo, si cercano anche strade alternative. Tra i nomi papabili per rinforzare il reparto ci sono quelli di Bakayoko, ma è spuntato pure Renato Sanches, protagonista di un buon Europeo con il Portogallo e oggi al Lille. Il giocatore è stato proposto da Jorge Mendes e anche se viene valutato 35 milioni di euro, potrebbe trasferirsi per una cifra e con una formula più congeniale ai bianconeri.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments