MANOVRE BIANCONERE

Juve, l'esperienza di Jorginho per rifondare il centrocampo

I bianconeri pronti a fare un tentativo per l'italiano-brasiliano, magari giocandosi la carta Rabiot. Intanto Pogba ha deciso di non rinnovare con lo United

  • A
  • A
  • A

La deludente partita contro il Bologna ha confermato che senza un centrocampo forte la Juve non può competere per lo scudetto e importanti traguardi europei. Lo hanno capito tutti, tanto che adesso l'obiettivo principale per il prossimo mercato estivo è quello di mettere mano al reparto di mezzo. Al netto degli infortuni, infatti, è questo l'anello debole di una catena che davanti può contare su Vlahovic e dietro su uomini di grande esperienza.

Vedi anche La Juve e Cuadrado ancora assieme: ufficiale il rinnovo fino al 2023 Mercato La Juve e Cuadrado ancora assieme: ufficiale il rinnovo fino al 2023 Negli ultimi giorni il nome più gettonato è quello di Jorginho. L'italo-brasiliano è stato messo un po' in disparte da Tuchel e, vista anche la situazione delicata al Chelsea, potrebbe rivelarsi una bella occasione per fare una svolta. A Torino, comunque, non sono disposti a svenarsi per un 30enne e potrebbero mettere sul piatto una decina di milioni di euro e non più. Piuttosto, valuterebbero eventuali contropartite, come ad esempio Adrien Rabiot. I Blues sarebbero interessati al francese, sempre che tra un paio di mesi possano fare mercato considerate le restrizioni imposte dal governo inglese per la vicenda Abramovich. Occhio, però, anche alla Lazio, visto che Sarri, che ha allenato Jorginho sia al Napoli, sia a Londra, lo vorrebbe nuovamente con sé.

Lazio da cui potrebbe arrivare Sergej Milinkovic-Savic. O almeno questa è una delle possibilità visto che il serbo è da anni accostato alla Signora. Questa volta l'arma in più per convincere Lotito sarebbe il giovane Nicolò Fagioli, talento bianconero oggi in prestito alla Cremonese, che Sarri arruolerebbe volentieri. 

Intanto, il nome della Juve è tornato a essere accostato a quello di Paul Pogba. Da Oltremanica arrivano conferme sulla sua decisione di non rinnovare (si libererebbe a zero a giugno) con il Manchester United. Di fatto il centrocampista francese si è messo sul mercato e aspetta il miglior offerente. I bianconeri ci starebbero facendo un pensierino, ma l'impressione è che difficilmente riusciranno a vincere la concorrenza di Psg e Real Madrid, gli altri due club che seguono il giocatore da tempo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti