JUVENTUS

La Juve e Cuadrado ancora assieme: ufficiale il rinnovo fino al 2023

Il colombiano era in scadenza a giugno: "Un legame indissolubile"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

"Juan è unico, insostituibile. Ed è bellissimo essere ancora insieme, Panita!": così la Juve ha annunciato con un comunicato ufficiale l'accordo raggiunto con Cuadrado per il rinnovo di contratto fino al 2023. Il club bianconero ha fatto così scattare l'opzione per il prolungamento del rapporto con il colombiano che sarebbe andato in scadenza a giugno: "Indissolubile: è tutto in questa parola il rapporto che lega la Juventus a Cuadrado, e Juan alla maglia bianconera. Qualcosa di forte, che va oltre il campo ed entra sottopelle".

IL COMUNICATO DELLA JUVENTUS

Indissolubile. Aggettivo che indica qualcosa che non si può sciogliere, in senso figurato un legame molto forte. E’ tutto in questa parola il rapporto che lega la Juventus a Cuadrado, e Juan alla maglia bianconera. Qualcosa di forte, che va oltre il campo ed entra sottopelle. Un legame che continua, fino al 2023.

La storia di Juan in bianconero si costruisce partita dopo partita e minuto dopo minuto: sono ben 18274, per un totale di 262 partite. Cuadrado è ala e terzino, è centrocampista, è cuore e passione, è tecnica e fantasia. Cuadrado è gol (24) e assist (ben 53) da quando è bianconero. Soltanto scorsa stagione ha fornito 10 assist in Serie A, 17 in tutte le competizioni, record partendo dalla difesa; e ancora a proposito di assist, da quando è alla Juve nessuno, in quanto a numeri, ha fatto meglio di lui. In questa, invece, ha già messo a segno 5 gol, che per lui eguaglia i record datati 2015/16 e 2017/18.

Juan è unico, insostituibile. Ed è bellissimo essere ancora insieme, Panita!

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti